Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 26 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 26 Marzo 0 - 160 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 26 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 26 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 26 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 26 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 25 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Marzo 35 - 160 cm Aperti
Arosa 26 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 26 Marzo 70 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venti da est e FREDDO: quanto ne farà ancora e dove?

Torneranno a breve correnti da est sul nostro Paese.

In primo piano - 23 Gennaio 2017, ore 10.51

Il freddo si attenuerà ulteriormente sull'Italia, ma solo sino a martedì pomeriggio, perché in seguito è previsto un deciso rinforzo delle correnti orientali, che traghetteranno altro gelo dall'est europeo in direzione della nostra Penisola, sebbene decisamente attenuato rispetto ai valori che abbiamo raggiunto subito dopo l'Epifania.

In ogni caso martedì mattina avremo qualche debole gelata sulla Lombardia e sull'Emiia-Romagna, moderate nelle vallate alpine, con picchi più freddi in quelle superiori e strette.

La nuvolosità impedirà gelate sulle regioni centrali e meridionali.

Il rientro di venti di Bora, Grecale e Tramontana in Liguria sarà però il segnale di un nuovo rafforzamento delle correnti orientali con gelate più diffuse all'alba di mercoledì su tutta la Valpadana e naturalmente nelle vallate alpine, ma anche nelle zone interne del centro.

Il rinforzo del vento da est sarà presente anche per giovedì 26 e venerdì 27, quando sulla Liguria di Ponente sono previste raffiche anche a 60-70kmh.

Sarà in quel frangente che sul catino padano, nelle vallate alpine, sul nord Appennino e su Marche, Abruzzo e Toscana si verificheranno le gelate più intense.

Nelle Alpi si prevedono picchi anche inferiori ai -10°C, così come sulle zone interne abruzzesi in alta quota, mentre alle basse quote non si andrà sotto i -5°C, valori comunque già pesanti per le popolazioni colpite dall'eccezionale nevicata dei giorni scorsi.

Anche per sabato 28 il freddo insisterà sul nord Italia, mentre le gelate si attenueranno nuovamente al centro, raggiunto da una parziale nuvolaglia, aria più mite e da instabilità atmosferica.

La prossima settimana è prevista un'attenuazione del freddo ma al settentrione non si escludono delle nevicate a quote basse, specie dai primi di febbraio.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.41: A90-GRA Appia-Aurelia

coda rallentamento

Code a tratti, traffico intenso nel tratto compreso tra 10 m dopo Svincolo 30: Allacciamento Autos...…

h 08.41: A12 Genova-Rosignano

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Genova Est (Km. 4,2) e Allacciamento A7 Milano-Genova..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum