Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 26 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 26 Marzo 0 - 160 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 26 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 26 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 26 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 26 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 25 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Marzo 35 - 160 cm Aperti
Arosa 26 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 26 Marzo 70 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un periodo di MODERATA instabilità atteso su diverse delle nostre regioni

Gli ultimi aggiornamenti previsionali a nostra disposizione riducono un po' l'entità del passaggio perturbato atteso sull'Italia tra domenica 7 e lunedì 8 febbraio. Il periodo successivo potrebbe però continuare ad essere vivace ed irrequieto.

In primo piano - 3 Febbraio 2016, ore 17.10

Proprio in queste ore la parte più fredda di un modesto impulso perturbato di origine nord-atlantica, fa breccia sul nostro Paese, determinando rovesci sparsi di pioggia concentrati soprattutto lungo i versanti tirrenici. Entro la serata ci attendiamo un peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sul versante adriatico, laddove subentreranno rovesci sparsi di pioggia in trasferimento abbastanza veloce verso il meridione. 

Sarà l'inizio di una lunga parentesi di tempo INCERTO che scandirà questa prima metà di febbraio, proponendo sul nostro Paese il transito di alcuni sistemi frontali apportatori di precipitazioni.

Il secondo passaggio è atteso tra domenica 7 e lunedì 8 febbraio, ma gli ultimi aggiornamenti propongono per un'azione un po' meno incisiva del corpo nuvoloso che attraverserà il nostro Paese entro tali date. La figura di bassa pressione (saccatura) ad esso associato, si dimostrerà quindi un po' meno penetrante rispetto quanto preventivato negli scorsi aggiornamenti. Le precipitazioni riguarderanno soprattutto i versanti tirrenici centrali e settentrionali, nonchè le regioni nord-orientali, mentre la componente più occidentale delle correnti a media quota, determinerà ancora una volta scarse precipitazioni per i settori nord-occidentali.

Seguirebbe l'ingresso di una massa d'aria un po' più fredda che determinerà un calo effimero della temperatura segnatamente sulle regioni settentrionali, mentre rispetto le previsioni di ieri, martedì 2 febbraio, sarebbe ininfluente il calo della temperatura al centro ed al sud. 

Il periodo successivo vedrà ancora la circolazione atmosferica europea influenzata dalla presenza di una figura vistosa di bassa pressione centrata col proprio perno sull'Europa nord-occidentale. Sul bacino del Mediterraneo la ventilazione continuerebbe a provenire dai quadranti occidentali, accumulando nubi ed occasionali precipitazioni lungo i settori tirrenici del nostro Paese. In linea generale le temperature continuerebbero ad essere attestate su valori temperati anche se assisteremo ad una leggera diminuzione rispetto ai valori attuali. 

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.51: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Orte (Km. 492) e Attigliano (Km. 479,7) in direzione Firenze d..…

h 16.46: A14 Ancona-Pescara

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Lor..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum