Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 24 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 24 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 21 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: l'anticiclone sino all'inizio della prossima settimana, ma...

L'alta pressione delle Azzorre, sostenuta da un contributo d'aria calda africana alle quote superiori, ci terrá compagnia sino alla giornata di martedì 12 luglio. Superata tale data, le regioni settentrionali potrebbero essere interessate da un cambio di circolazione che porterebbe con sè anche alcuni temporali. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 7 Luglio 2016, ore 21.20

Situazione attuale: l'alta pressione garantisce ancora adeguata protezione su tutto il nostro Stivale che ha sperimentato quest'oggi ancora condizioni atmosferiche stabili e calde. Valori di caldo afoso lungo le coste, caldo torrido nelle zone più interne. Focolai temporaleschi sporadici durante le ore pomeridiane sull'Appennino centro-settentrionale. Ventilazione debole, mari calmi.

L'apice dell'alta pressione sul nostro territorio.

Come già evidenziato negli aggiornamenti di quest'oggi, l'alta pressione sul Mediterraneo, raggiungerà l'apice del proprio ciclo vitale in occasione del fine settimana, quando il nostro Paese sarà avvolto da un'onda di calura che, alla quota di 850hpa (circa 1500 metri) porterà isoterme comprese tra +20°C al nord e +25°C al Mezzogiorno.

Picchi di calore; dove come e quando.

L'apice della calura negli strati prossimi al suolo, verrà raggiunta soprattutto nelle zone interne, laddove l'azione mitigatrice del mare e delle sue brezze giungerà attenuata. Valori termici sino +36/+38°C sono pertanto attesi nelle zone interne di Sicilia e Sardegna, Puglia e Basilicata. Caldo intenso anche su Toscana, Lazio, Campania nonchè sulle regioni del nord, con particolare riferimento della Valpadana.

Focus MEDIO termine: temporali in arrivo per il nord?

L'aggiornamento serale del modello europeo, mette ancora in evidenza un cambiamento del tempo portato da una depressione oceanica in trasferimento dai settori occidentali a quelli centrali d'Europa entro la metà della prossima settimana (mercoledì 13 - giovedì 14).

Una sfuriata temporalesca interesserebbe anche le nostre regioni settentrionali, laddove potrebbero manifestarsi alcuni fenomeni di FORTE INTENSITA'. Infine venerdì 15 luglio, una rotazione del vento da Maestrale e Libeccio spazzerebbe via la calura anche dal nostro Paese, quantomeno sui settori centro-settentrionali.

Focus LUNGO termine: cosa potremo aspettarci per la seconda metà del mese?

Sicuramente un'attenuazione della calura portata da una fase di venti settentrionali secchi e freschi. L'alta pressione delle Azzorre potrebbe infine tornare a coinvolgere i settori occidentali e centrali d'Europa sul finire della seconda decade, accompagnata forse da valori di caldo moderato e meno fastidioso rispetto quanto stiamo invece sperimentando in queste giornate.

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.33: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente tra Arenella e Capodimonte (Km. 16,1) in direzione allacciamento diramazione Capodichin..…

h 05.05: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente tra Arenella e Capodimonte (Km. 16,1) in direzione allacciamento diramazione Capodichin..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum