Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: entro la prossima settimana ritorno dell'instabilità sul Mediterraneo, poi...

Tradizionale appuntamento con l'aggiornamento serale del modello europeo; facciamo il punto della situazione.

In primo piano - 14 Dicembre 2016, ore 21.20

Situazione attuale: persiste ancora l'anticiclone sulla nostra penisola, portandovi ancora condizioni di tempo stabile su quasi tutto il Paese. Abbiamo da segnalare ormai la presenza in pianta stabile delle nebbie sulla Valpadana, laddove le temperature sono fredde ed il tempo è grigio ed uggioso. Nubi di passaggio lungo le coste tirreniche con qualche precipitazione sulla Liguria. Una bellissima giornata di sole lungo le Alpi. Ventilazione debole variabile, valori miti al centro-sud e lungo le coste. 

Uno sguardo al tempo dei prossimi giorni: si riaccende l'instabilità all'estremo sud, raffreddamento modesto della temperatura al nord. 

L'ultimo aggiornamento del modello europeo mette ancora in evidenza un cambiamento del tempo rivolto ai settori meridionali d'Europa da domenica 18 dicembre in avanti. Una figura depressionaria foriera di precipitazioni ed instabilità occuperebbe l'area centrale ed orientale del Mediterraneo. Nell'ambito del nostro Paese, gli effetti portati da tale circolazione si farebbero sentire soprattutto sul Mezzogiorno.

L'aria fredda di derivazione continentale scivolerebbe dalla Russia alla Penisola Balcanica, trovando una via parziale di sfogo verso il Mediterraneo centrale ed orientale. Nell'ambito del nostro stivale ne verrebbero coinvolti soprattutto i settori settentrionali con valori moderati di freddo ed una ventilazione tesa di Grecale e Tramontana. 

Uno sguardo al tempo d'Europa: ecco come si comporterà la circolazione atmosferica sul nostro continente. 

Ad un rinforzo fisiologico del Vortice Polare in troposfera corrisponderà un incremento delle velocità zonali nel comparto settentrionale dell'oceano Atlantico. Ritroveremo qui una circolazione di venti occidentali piuttosto tesa che interesserà il Regno Unito, la Penisola Scandinava ed il nord della Russia.

Alle latitudini inferiori (Europa centrale) troveremo una figura di alta pressione mentre sull'Europa meridionale una circolazione di venti nord-orientali moderatamente freddi. Questa stessa ventilazione andrebbe poi ad alimentare una circolazione depressionaria che troveremo in piena azione sui mari prospicenti l'Italia.

La circolazione che vi abbiamo appena descritto riguarderà il nostro continente tra domenica 18 e mercoledì 21 dicembre

Nel periodo successivo l'ultimo aggioramento del modello europeo torna a proporre una distensione zonale che, sul Mediterraneo riporterebbe un clima nuovamente dalle caratteristiche più miti. Su quest'ultimo punto abbiamo tuttavia bisogno di ulteriori conferme. 

Seguite le prossime news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.06: SS194 Ragusana

frana

Strada chiusa, frana nel tratto compreso tra 1,099 km dopo Giarratana (Km. 67,7) e 10,964 km prima..…

h 02.55: SS121 Catanese

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 6,764 km dopo Bivio Per Alia (Km. 18..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum