Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: due gli STRAPPI all'estate mediterranea entro la prima metà d'agosto

Agosto parrebbe proprio riconfermarsi come un mese estivo di transizione, fatto ancora di belle giornate di sole ma anche da intermezzi di tempo instabile, con i temporali e le irrequietezze dell'atmosfera a farla da padrone. Vediamo nel dettaglio la previsione serale del modello europeo.

In primo piano - 3 Agosto 2016, ore 21.10

Situazione attuale: questa seconda onda anticiclonica raggiunge in questi giorni il proprio acuto sul nostro Paese. Condizioni atmosferiche stabili e calde hanno scandito i ritmi della giornata odierna, valori superiori i +30°C nelle zone interne, laddove i valori di umidità relativa sono risultati un po' più contenuti, valori un po' meno roventi lungo le coste, dove però il caldo è risultato umido ed afoso. pochi e rari gli annuvolamenti essenzialmente limitati alle zone interne del nostro Appennino, durante le ore più calde della giornata. Per il resto poco altro da segnalare, ventilazione ancora debole, mari calmi o poco mossi. 

Il PRIMO strappo all'estate mediterranea; sarà un passaggio breve ma intenso!

Trova ormai CONFERMA UFFICIALE la parentesi di intensa instabilità attesa tra venerdì 5 e sabato 6 agosto su alcuni specifici settori d'Italia. Una "goccia" d'aria più fresca è infatti prevista distaccarsi dal flusso portante principale, sprofondare sui nostri mari attraverso il Golfo del Leone, approdando sul nostro territorio come una semplice "goccia" d'aria fresca che, confrontandosi con l'ingente quantitativo d'aria calda ed umida presente ormai da diversi giorni sul nostro territorio, darà luogo a qualche breve ma intenso temporale.

Le regioni più colpite: 

- venerdì 5 agosto mattina l'angolo nord-occidentale, venerdì pomeriggio anche la Toscana, l'Umbria ed il Lazio. 

- sabato 6 agosto mattina le regioni nord-orientali, l'Emilia Romagna e forse l'Abruzzo, sabato pomeriggio le zone interne dell'Appennino centrale e meridionale con fenomeni più sporadici. 

- Straschi d'instabilità anche domenica 7 agosto sull'Appennino centro-meridionale. 


Seguirà un calo effimero delle temperature ma soprattutto una riduzione drastica dell'umidità relativa dovuta all'ingresso di venti settentrionali secchi scacciacalura

L'anticiclone si rialza in piedi ma barcolla. 

Confermata anche la fisiologica rimonta dell'anticiclone prevista con l'avvento della prossima settimana. In questa sede valori elevati di temperatura ed alcune belle giornate di sole torneranno a farla da padrone. Residue manifestazioni d'instabilità soltanto nelle zone interne dell'Appennino di Mezzogiorno. L'anticiclone entrerebbe poi in una fase di declino già dalla seconda metà della prossima settimana, con una accentuazione dell'attività temporalesca a partire dal nord.

LUNGO TERMINE: seconda grande crisi all'estate mediterranea, l'accendiamo?

Una nuova figura depressionaria, potrebbe far breccia sul bacino centrale del Mediterraneo con l'inizio della seconda decade di agosto; ad esserne interessate sarebbero soprattutto le nostre regioni settentrionali, attraverso una accentuazuone dell'attività temporalesca ed una nuova flessione delle temperature. La distanza previsionale che ancora ci separa da questo evento, impone tuttavia una certa cautela.

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.23: A27 Mestre-Belluno

coda

Code causa viabilità esterna non riceve tra Barriera Di Venezia e Allacciamento A57 Torino-Trieste..…

h 19.22: A11 Diramazione Lucca-Viareggio

coda incidente

Code per 5 km causa incidente tra Massarosa (Km. 80,9) e Lucca S.Donato (Km. 67,8) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum