Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 19 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 19 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 19 Gennaio 40 - 70 cm Aperti
Airolo 19 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 19 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 19 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 19 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 19 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 19 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 19 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 19 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 19 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 19 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 19 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 19 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 19 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 19 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime dal modello americano: MALTEMPO di domenica POTENZIATO, poi...

Accentuato il passaggio di domenica al centro-nord. Altre perturbazioni arriveranno nel fine settimana, ecco gli ultimi aggiornamenti.

In primo piano - 4 Febbraio 2016, ore 11.47

Dopo una serie di tentennamenti, anche il modello americano si piega, proponendo un passaggio perturbato di tutto rispetto al centro-nord nella giornata di domenica 7 febbraio.

Ecco l'ingresso deciso di una saccatura con annesso minimo barico sul Mar Ligure a rendere meno mobile la fenomenologia.

Se in pianura arriverà la pioggia, sulle Alpi e le cime dell'Appennino settentrionale arriverà tanta neve, a dare un po' di colore a questa stagione davvero avara di eventi precipitativi.

La prima parte della settimana prossima potrebbe essere caratterizzata da un'estrema variabilità, con qualche precipitazione al centro-nord, ma in un contesto generalmente non freddo.

Venerdì 12 è atteso invece un nuovo peggioramento al centro-nord, stante l'arrivo di una perturbazione atlantica che secondo questa corsa dovrebbe penetrare abbastanza bene sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo (seconda figura a lato).

Il meridione verrebbe interessato successivamente, sempre in un contesto climatico non particolarmente freddo, ma ventoso.

Volgendo ulteriormente lo sguardo a prua, un terzo peggioramento si scorge per giovedì 18 febbraio.

La distanza previsionale risulta però considerevole; per un'analisi maggiormente dettagliata vi rimandiamo agli articoli del pomeriggio.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.52: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente a Firenze Scandicci in uscita in entrambe le direzioni dalle 08:20 del 20 gen 2017 1 c..…

h 08.52: A90-GRA Appia-Aurelia

rallentamento

Traffico rallentato, traffico intenso nel tratto compreso tra 2,116 km dopo Gra-Aurelia (Km. 68,2)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum