Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 26 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 26 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 21 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME dal modello americano...

Analizziamo l'ultimo run del modello americano.

In primo piano - 11 Luglio 2016, ore 13.00

Il modello americano conferma appieno la rinfrescata attesa sull'Italia tra mercoledì 13 e venerdì 15 luglio.

Ipotizza inoltre una linea temporalesca di tutto rispetto che tra il pomeriggio e la serata della giornata in parola interesserà buona parte delle regioni settentrionali con fenomeni anche intensi.

Le altre regioni saranno ancora in attesa. Tra giovedì e venerdì, probabilmente, verranno interessate le zone interne dell'Italia centrale e il versante adriatico, sotto l'impeto di venti settentrionali anche abbastanza intensi. Sulle Isole, il Tirreno e all'estremo sud non dovrebbero verificarsi fenomeni, ma il calo termico verrà percepito anche qui.

Si tratterà solo di una sfuriata. Già nel fine settimana tutto dovrebbe tornare a posto, con una nuova distensione dell'alta pressione azzorriana verso il bacino centro-occidentale del Mediterraneo (seconda mappa).

Ciò dovrebbe consentire una ripresa dell'estate mediterranea ad iniziare dai settori di ponente. Le ultime incertezze saranno presenti al meridione, ma in via di allontanamento verso la Penisola Ellenica.

Il bel tempo e l'estate, tranne qualche temporale sui settori più settentrionali del nord, dovrebbe continuare almeno fino al giorno 20 luglio (terza mappa).

Un veloce disturbo sull'Italia è atteso tra il 21 e il 22 luglio, ma sarà seguito da un pronto ristabilimento delle condizioni meteo.

Insomma, passata la sfuriata temporalesca di metà settimana, l'estate dovrebbe continuare senza troppi problemi.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.02: A22 Autostrada Del Brennero

coda rallentamento

Code per 4 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Carpi (Km. 302,2) e Allacciamento A1..…

h 09.02: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A22 Modena-Brennero (Km. 155,3) e Reggio Emilia (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum