Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI in arrivo al NORD: quali saranno le zone più colpite?

Una importante figura di bassa pressione porterà con sè IMPORTANTI manifestazioni temporalesche per i settori dell'Italia settentrionale. Ecco dove potrebbero concentrarsi i fenomeni più rilevanti tra la giornata odierna, martedì 12 luglio e mercoledì 13.

In primo piano - 12 Luglio 2016, ore 15.10

Dopo molte giornate governate dal sole e dall'alta pressione, un break spazzacalura attraverserà i settori dell'Italia centrale e settentrionale, portando con sè manifestazioni  temporalesche anche importanti. QUESTO passaggio perturbato sarà tuttavia ancora inserito in un contesto circolatorio prettamente estivo, non temano quindi gli amanti della bella stagione, poichè le atmosfere di placida calma tipiche della bella stagione, saranno a loro ben presto restituite.

Il passaggio di questa perturbazione, porterà con sè un cospicuo "pacchetto" d'aria fredda, laddove alla quota di 500hpa (circa 5500 metri) viene stimato un calo della temperatura sino a 10°C, soprattutto sui settori dell'Italia settentrionale.

Nei bassi strati l'aria caldo-umida portata dall'alta pressione, verrà prepotentemente scalzata verso l'alto, andando così a costituire importanti processi convettivi alla base della formazione di violente celle temporalesche.

Nella giornata odierna, martedì 12 luglio, già alcuni temporali hanno interessato Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige. Altri ne arriveranno in serata. I sistemi temporaleschi in questione saranno ancora inseriti in un contesto PREFRONTALE, il fronte freddo vero e proprio sarà infatti ancora confinato al di là delle Alpi occidentali.

Mercoledì 13 il fronte freddo valicherà il baluardo alpino, presentando il suo conto fatto di temporali anche intensi che potranno interessare la Lombardia orientale, il Veneto ed il Friuli. Altri temporali potranno manifestarsi anche sul basso Piemonte e forse nella bassa Lombardia, con fenomeni qui un po' meno intensi. Tuttavia locali grandinate e forti raffiche di vento (outflow) saranno possibili un po' ovunque al di sotto di queste manifestazioni temporalesche, prestare attenzione.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.09: A14 Ancona-Pescara

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Roseto Degli Abruzzi (Km. 344) e Atri-Pineto (Km. 351,8) in dir..…

h 03.00: A14 Ancona-Pescara

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Roseto Degli Abruzzi (Km. 344) e Atri-Pineto (Km. 351,8) in dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum