Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Spunta dal cilindro l'ipotesi INSTABILE e FREDDA entro il finire di novembre

Buone notizie per gli amanti del FREDDO entro il termine di novembre. Vediamo nel dettaglio quella che potrebbe essere l'evoluzione per i prossimi giorni tenendo comunque conto che abbiamo ancora a che fare con una previsione afflitta da margini ampi di incertezza.

In primo piano - 22 Novembre 2016, ore 17.00

La prime conseguenze in chiave INVERNALE portate da un Vortice Polare disturbato, iniziano a manifestarsi proprio in questa parte conclusiva di novembre, momento in cui il consolidamento di una figura di ALTA pressione in posizione sbilanciata verso le latitudini settentrionali dell'oceano Atlantico, rappresenterà un viatico fondamentale alla creazione di un vero e proprio "canale" depressionario percorso dalle fredde correnti di origine artico-continentale.

Per essere ancora nel mese di novembre, l'impianto sinottico disegnato dall'aggiornamento diurno del modello europeo lascia il segno: un vistoso lobo del Vortice Polare potrebbe infatti piazzare sede operativa sul nord-est Europa e da li diventare un deposito freddo di considerevole portata.

A quel punto basterebbe semplicemente un flusso di correnti settentrionali oppure nord-orientali per avere un raffreddamento anche sensibile delle temperature sull'est Europa ed in effetti la previsione del modello europeo pare andare proprio verso questa direzione. Lo scenario disegnato dalla controparte americana rimane invece più confuso, anche se il comune denominatore tra tutte queste previsioni rimane sostanzialmente L'INSTABILITA' e la latitanza di una figura di alta pressione in grado di proteggere il nostro continente.

Comunque vada a finire da qui al termine di novembre, se non sarà il freddo a vincere il podio sul trono, sarà comunque l'instabilità ad avere la meglio sulla scena. L'autunno meteorologico si concluderà sotto condizioni atmosferiche ancora TORMENTATE, profondamente diverse dagli standard stabiliti nelle ultime due annate.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.17: SS92 Dell'appennino Meridionale (primo Tratto)

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra 9,063 km dopo Bivio Per Anzi (Km. 23,1) e 12,4 km prima di Bivio..…

h 05.11: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Nodo A1/A21 km 55 e Nodo A1/A21 km 58 in direzione Bologna dal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum