Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Rianalisi MODELLO EUROPEO: scommette su almeno 3 passaggi perturbati entro sabato 13 febbraio!

Incredibile ma vero, la media degli scenari del modello europeo è davvero ottimista stamane.

In primo piano - 4 Febbraio 2016, ore 11.46

Il modello europeo sembra venir incontro al grave stato di siccità che attanaglia diverse regioni italiane e, nella media degli scenari, propone ben 3 peggioramenti tra domenica 7 e sabato 13 febbraio.

Diciamo che si tratta comunque di un'evoluzione al limite, perché il modello propone il peggioramento ma le probabilità che si realizzi concretamente sono alte solo nel primo episodio, quello proposto per domenica 7, ormai accompagnato da una percentuale di affidabilità prossima all'80-85%.

L'episodio tra martedì e mercoledì ci lascia già un po' più dubbiosi: la curvatura ciclonica delle correnti c'è, pur un po' blanda, l'ipotesi della formazione di un veloce minimo padano anche, il fronte pare abbastanza corposo, ma il getto corre sempre un po' troppo e l'alta pressione incombe sempre dalla Spagna.

Diciamo che le regioni sopravento alle correnti da WSW non dovrebbero aver problemi ad accumulare pioggia, anche se al momento le aree con maggiori possibilità restano quelle alpine, parte del Triveneto e poi gran parte delle regioni centrali e meridionali tirreniche. Dunque, mal che vada, qualcuno potrebbe ricevere altre preziose piogge o nevicate, anche se non tutti.

Maggior respiro sembra avere il terzo peggioramento, quello che al momento viene collocato tra venerdì 12 e sabato 13, ma che in realtà potrebbe iniziare anche un po' prima e finire qualche ora dopo, nel senso che se dovesse realmente approfondirsi una depressione in sede mediterranea, il centro-sud si libererebbe solo con fatica delle precipitazioni sino a domenica 14 febbraio.

In ogni caso, in tempi davvero di magra, questo sarebbe davvero un gran regalo. Ridimensionare il problema della siccità prima che arrivi la primavera vera e propria sicuramente ridarebbe fiducia agli agricoltori e a quanti temono razionamenti anche pesanti dell'acqua per usi domestici.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.49: A4 Torino-Milano

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Marcallo inizio Mesero (Km. 104,5) e Allacciamento..…

h 04.42: A58 Teem - Tangenziale Esterna

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Svincolo Pessano Con Bornago e Svincolo Paullo…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum