Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 25 Agosto n/d Aperti
Alpe Cermis(TN) 11 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Mera(VC) 04 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 25 Agosto n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 04 Maggio n/d Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 13 Maggio n/d Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 04 Aprile n/d Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Retrogressioni FREDDE a MARZO? A volte funzionavano...

Inverno fuori tempo massimo? Eppure in un passato non molto lontano, il freddo si faceva sentire anche a marzo...e che freddo!

In primo piano - 8 Marzo 2016, ore 15.40

Si parla ad alta voce della retrogressione relativamente fredda attesa per metà mese in Italia e su parte dell'Europa centrale come se fosse un evento da ricordare.

Siamo a marzo: ormai l'inverno è fuori tempo massimo e le ondate di freddo risultano mitigate dall'ormai incipiente soleggiamento...beh, nulla di più falso!

Osservando alcune reanalisi del passato, ci rendiamo conto che le retrogressioni fredde da est funzionavano anche in marzo...senza troppi discorsi.

Guardate che temperature si registravano alla quota di 1500 metri circa il 5 marzo del 1987, in seno ad una configurazione molto simile a quella prevista per metà mese

Sul versante adriatico si toccarono (sempre a 1500 metri circa) i -10°, con l'isoterma -5° che lambiva la Sardegna e la Sicilia, valori che adesso sarebbero giudicati eccezionali (sempre se si verificassero) anche in pieno gennaio.

La somiglianza con la situazione prevista è lampante da questa seconda reanalisi, che commenta la situazione in Italia il 9 marzo del 1987.

In questa circostanza, le nevicate lungo il versante adriatico non avvennero sui rilievi o a quote collinari, bensì lungo la costa, segnatamente in Abruzzo.

Il freddo attanagliava tutta l'Italia e al nord le temperature minime erano di molti gradi al di sotto dello zero, mentre di giorno non si saliva sopra i 5-6°.

Ma non finisce qui! Oltre alla lunghezza dell'ondata di freddo (oltre 10 giorni), verso la fine di essa ci fu una specie di addolcimento che regalò rovesci nevosi su gran parte del centro-nord tra il 13 e il 14 marzo.

A Genova ci fu un temporale con neve tonda che imbiancò i quartieri orientali della città, ma molte zone dell'Italia centro-settentrionale in questa circostanza videro nevicate più o meno intense.

Altro che inverno fuori tempo massimo! Le ondate di freddo funzionavano eccome...anche a marzo...

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.38: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente tra Boara (Km. 74,8) e Monselice (Km. 88,6) in direzione Padova dalle 00:46 del 26 ago..…

h 01.10: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente tra Boara (Km. 74,8) e Monselice (Km. 88,6) in direzione Padova dalle 00:46 del 26 ago..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum