Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 29 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 29 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quei tuoni soffocati del TEMPORALE MARITTIMO...

Lungo le zone costiere, i nubifragi peggiori sono quasi sempre dati da temporali di matrice marittima, quasi mai senza la presenza di grandine. Cerchiamo di capire come mai.

In primo piano - 17 Agosto 2016, ore 08.35

Il rombo sordo del tuono in mezzo al mare è inconfondibile.
Rispetto ai temporali terrestri, quelli marittimi hanno tuoni piu cupi, cavernosi, inquietanti. Spesso restano in mare senza raggiungere la costa, ma quando lo fanno possono determinare nubifragi di eccezionale potenza.

Questo tipo di temporale si distingue per la notevole massa d'acqua presente al suo interno. Le nubi bassissime e la forte umidità indotta dal mare fanno si che la percentuale di acqua evaporata prima della caduta al suolo sia trascurabile. In alcuni casi i temporali marittimi si presentano come vere e proprie "bombe d'acqua" accompagnati da lampi diffusi e tuoni soffocati.

Tanta, tantissima pioggia, ma grandine poca o assente. La presenza dei nuclei di condensazione igroscopici di sale marino all'interno delle nubi facilitano la collisione delle goccioline d'acqua in sospensione, creando gocce più grandi che poi precipitano al suolo. Questa situazione è un deterrente per la grandine sia per la presenza di piccole quantità di sale all'interno delle nubi, ma soprattutto per la violenza delle correnti discendenti innescate dalle intense precipitazioni.

In poche parole, le correnti ascensionali (materiale primario per la formazione della grandine) risultano più blande rispetto a quelle di un temporale terrestre. Questo limita l'ingrossamento dei chicchi di ghiaccio, possibile solo in occasione di forti correnti dal basso.

Tutti i temporali marittimi sono pericolosi? Facciamo un distinguo. Se il temporale arriva, scarica e se ne va, non crea mai grossi disagi. Al massimo può provocare allagamenti localizzati, ma le attività umane non vengono compromesse.

Se invece il temporale acquista carattere di autorigeneranza, la situazione può rapidamente precipitare nelle zone colpite. Il temporale marittimo autorigenerante si forma segnatamente su tratti di costa che hanno alti rilievi alle spalle. Le zone d'Italia più quotate sono la Liguria, l'alta Toscana, il basso Lazio, la Campania, la Calabria e le parti orientali della Sardegna e della Sicilia.

Il temporale marittimo autorigenerante si forma quando sulla zona convergono due masse d'aria di differente origine (una calda e umida, l'altra fredda e secca). Fin tanto che una corrente non prende il sopravvento sull'altra, il temporale non si sposta. ( si veda per maggiori approfondimenti questo articolo: http://meteolive.leonardo.it/news/MeteoLive-Zoom/50/Quando-il-RADAR-insegna-le-linee-di-convergenza/38861/)

Gli accumuli al loro interno possono essere molto elevati, anche superiori ai 200mm in poche ore, con inevitabili conseguenze.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.19: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Bergamo (Km. 174,5) in direzione Brescia..…

h 10.16: A90-GRA Appia-Aurelia

coda

Code, traffico nel tratto compreso tra 3,6 km dopo Svincolo 24: Via Ardeatina (Km. 48) e 1,202 km p..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum