Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: tempo INCERTO sino a martedì 15 novembre, poi l'anticiclone ma senza garanzie

La prima metà del mese si concluderà ancora sotto condizioni atmosferiche instabili ed anche piuttosto FREDDE, in seguito rinforzo dell'anticiclone sull'Europa ma potrebbe tuttavia trattarsi di una parentesi temporanea.

In primo piano - 11 Novembre 2016, ore 18.00

Relativamente al tempo previsto in questa prima metà di novembre abbiamo ormai ben pochi dubbi; sarà infatti proprio l'instabilità a recitare un ruolo da protagonista sul  palcoscenico atmosferico europeo. Nell'ambito del nostro Paese spiccano all'occhio due elementi di disturbo; avremo infatti a che fare con l'ennesima depressione responsabile di INSTABILITA' concentrata sulle regioni dell'Italia centrale e meridionale, mentre tra lunedì 14 e martedì 15 un po' d'aria fredda continentale verrà trascinata sino alle nostre regioni settentrionali che vivranno una manciata di giorni all'insegna del clima invernale ventoso e freddo.

Dall'oceano Atlantico con grande furore si prepara tuttavia una distensione zonale, cioè un rinforzo dei venti occidentali umidi e temperati che, per la prima volta in questa stagione, tenteranno un approccio più convinto all'Europa. Verranno così vanificati i primi tentativi del Generale Inverno nel volersi imporre sul suolo europeo.

Nel periodo compreso tra mercoledì 16 e domenica 20, ne deriverà una parentesi di tempo più stabile con target il Mediterraneo e quindi anche il nostro Paese. Uno stop generale ai fenomeni di instabilità che viaggerà di pari passo con la ripresa graduale della colonnina di mercurio sino a valori SOPRAMEDIA che riguarderanno non soltanto l'Italia ma anche una buona fetta d'Europa.

Nel corso della terza ed ultima decade novembrina, una nuova ondulazione del getto potrebbe determinare la formazione di una saccatura disposta con asse nord-sud sull'Europa centro-occidentale. Così facendo l'accumulo di freddo in sede euroasiatica sarebbe compromesso dal flusso potente d'aria calda lungo il lato ascendente di tale saccatura, ricacciando lontana dall'Europa l'esuberanza delle masse d'aria gelide continentali. Tornando a guardare il tempo di casa nostra, potrebbe rivelarsi una buona occasione di PIOGGIA in un contesto atmosferico MITE.

Seguite i prossimi aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.17: SS92 Dell'appennino Meridionale (primo Tratto)

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra 9,063 km dopo Bivio Per Anzi (Km. 23,1) e 12,4 km prima di Bivio..…

h 05.11: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Nodo A1/A21 km 55 e Nodo A1/A21 km 58 in direzione Bologna dal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum