Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 24 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 24 Gennaio 30 - 58 cm Aperti
Airolo 24 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Gennaio 2 - 8 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 24 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 23 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 23 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 24 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 23 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: lunghe giornate di MALTEMPO in vista per alcuni settori d'Italia

Una figura importante di bassa pressione ben presto protagonista del palcoscenico atmosferico europeo: ecco le conseguenze per il nostro Paese.

In primo piano - 17 Novembre 2016, ore 18.35

Ormai ci siamo, l'effimero promontorio anticiclonico presente sul Mediterraneo sta per essere spazzato via dall'intensificarsi di una imponente figura di bassa pressione che sabato 19 spedirà sul nostro Paese un primissimo fronte perturbato. Tale sistema nuvoloso che distribuirà precipitazioni lungo il VERSANTE TIRRENICO dello stivale, sarà preludio ad una seconda più importante offensiva del MALTEMPO che farà capolino sul nostro Paese nel periodo compreso tra domenica 20 e venerdì 25 novembre.

Entro tale periodo è prevista infatti la formazione di una vistosa saccatura alimentata dalle masse d'aria fredda di origine polare marittima; questa figura di bassa pressione disporrà il proprio asse lungo i meridiani dell'Europa occidentale, un minimo secondario di bassa pressione al suolo verrà a trovarsi sul Golfo di Biscaglia, svolgendo un ruolo determinante nel plasmare le condizioni atmosferiche di casa nostra.

L'Italia verrà investita da un flusso piuttosto teso di venti meridionali nei quali la componente sciroccale sarà in assoluto quella predominante. Su queste basi di partenza gli accumuli maggiori di pioggia sono previsti sulle nostre regioni settentrionali (specie l'angolo di nord-ovest) e sull'alto Tirreno, altrove avremo soltanto addensamenti nuvolosi di passaggio ma in un contesto termico che risulterà ovunque molto mite.

Sulla parte orientale d'Europa ritroveremo una figura di alta pressione piuttosto tenace che di fatto svolgerà una vera e propria azione di blocco. Verrà così a crearsi una situazione assai piovosa che nel corso della prossima settimana si accanirà proprio sulle regioni del NORD.

Questa sera un aggiornamento sulla possibile tendenza a LUNGO TERMINE calcolata dal modello europeo.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.13: A1 Diramazione Roma Sud

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Monteporzio (Km. 10,1) e San Cesareo (Km. 5) in dire..…

h 20.12: SS81 Piceno Aprutina

incidente

Incidente a 2,209 km prima di S.Martino Maruccina/Innesto Ss81Diramazione Piceno Apr. (Km. 164) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum