Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni Meteo : in arrivo bufere di neve sulle regioni adriatiche. Venti tempestosi e gelidi!

In primo piano - 4 Gennaio 2017, ore 18.44

Previsioni Meteo/ L'inverno è pronto a fare la voce grossa dopo un mese di dicembre caratterizzato da frequenti fasi stabili e decisamente secche. Un'intensa ondata di gelo proveniente dalla Russia, già in movimento verso il Mediterraneo, investirà in pieno le regioni del centro-sud Italia arrecando condizioni meteorologiche fortemente instabili e soprattutto gelide.

Sarà il versante adriatico ad essere fortemente colpito dall'irruzione gelida : dalle Marche alla Puglia giungeranno forti e diffuse nevicate, sin sulle coste, il tutto accompagnato da forti venti e temperature gelide. La colonnina di mercurio scenderà di oltre 10/15°C rispetto ai valori attuali, specie tra venerdi e sabato quando giungerà il nucleo più gelido dell'irruzione continentale. Le temperature pertanto si porteranno diffusamente sotto lo zero nelle zone interne e a ridosso dello zero sulle coste per tutto il resto della settimana, a cominciare proprio dal giorno dell'Epifania. La sensazione del freddo sarà massimizzata dai venti forti, i quali faranno percepire ai nostri corpi temperature inferiori ai -8/-10 °C. Oltre a vento e gran freddo giungerà anche la neve che ci accompagnerà sino al termine della settimana.

I quantitativi di neve potranno superare abbondantemente i 100 cm in Appennino sino a quote collinari tra Abruzzo e Molise, mentre a quote più basse e nelle zone più interne della Puglia potranno accumularsi tra i 40 e i 60 cm di neve.

Sulle coste le nevicate giungeranno nonostante i forti venti di tramontana : verranno così a crearsi le classiche bufere di neve, conosciute come blizzard, che renderanno il paesaggio tipicamente siberiano.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.17: SS92 Dell'appennino Meridionale (primo Tratto)

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra 9,063 km dopo Bivio Per Anzi (Km. 23,1) e 12,4 km prima di Bivio..…

h 05.11: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Nodo A1/A21 km 55 e Nodo A1/A21 km 58 in direzione Bologna dal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum