Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 28 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 28 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: il passaggio temporalesco atteso al settentrione entro metà mese

L'arrivo di una vistosa depressione ricolma d'aria fredda oceanica, potrebbe portare scompiglio all'estate mediterranea, determinando un cambiamento brusco delle condizioni atmosferiche anche sul nostro Paese. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 6 Luglio 2016, ore 17.20

L'estate mediterranea si manifesta a pieno regime ormai da diverse giornate; ne risentono le temperature, ne risentono i valori termci dei nostri mari che tendono ad aumentare giorno dopo giorno. Merito di tutto questo, l'anticiclone delle Azzorre, compagno d'avventura dell'estate mediterranea tanto in voga negli anni 70', 80', soppiantato poi dalla comparsa frequente della controparte africana durante le annate "made 2000".

La circolazione atmosferica relativa a questa annata 2016, pare quindi ricalcare un po' quelli che erano i dettami delle circolazioni estive di vecchio stampo, aggiornate però con i valori termici attuali che risultano sempre un po' viziati verso l'alto. Registriamo infatti anche in questa occasione, temperature circa 1,5/2,0 gradi sopra la media stagionale, nonostante la prevalenza di una circolazione di chiaro stampo oceanico.

L'arrivo della seconda decade di luglio porterà con sè un incremento probabile della calura su tutta l'area centrale del Mediterraneo; il nostro Paese sarebbe toccato dalla ragguardevole isoterma di +20°C alla quota di 850hpa (circa 1500 metri). I primi giorni della prossima settimana passeranno quindi sotto condizioni di caldo intenso, reso tale da un lieve contributo d'aria calda africana "innestato" all'interno del tessuto anticiclonico azzorriano.

L'arrivo della prossima settimana coinciderà anche con un altro evento molto importante, inquadrato già da diverso tempo dalla previsione deterministica del modello americano; trattasi di una figura vistosa di bassa pressione, una vera e propria saccatura ricolma d'aria fredda nord-atlantica che avanzerebbe a piccoli passi verso i settori centrali del nostro continente europeo. Mercoledì 13 luglio, parte delle regioni settentrionali del nostro Stivale potrebbero già essere abbordate dalla propaggine più orientale di questa circolazione che determinerebbe una accentuazione dell'instabilità sull'arco alpino e prealpino, in successiva progressione verso le pianure.

Modalità e tempistiche in cui si svolgerà questa prima battuta d'arresto alla stagione estiva, sono ancora da definire nel dettaglio. Il rotolo della matassa verrà sbrogliato solo con l'accorciarsi della distanza previsionale che viaggerà di pari passo con una visione sempre più chiara e concisa degli "step" che condurranno il nostro Paese ai primi refrigeri portati dalla nuova circolazione e pagati a caro prezzo dall'arrivo di alcune violente manifestazioni temporalesche.

Aggiornamenti ulteriori in serata. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.43: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Castel S.Pietro (Km. 38,2) e Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) in..…

h 00.57: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) in direzione Fi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum