Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 23 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 23 Gennaio 32 - 60 cm Aperti
Airolo 23 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 23 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 23 Gennaio 0 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 23 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 23 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 23 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 23 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 23 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PIOGGE: dove colpiranno maggiormente da sabato?

Le piogge risulteranno diffuse sabato al nord e sulle centrali tirreniche, più sporadiche in Emilia-Romagna. Domenica forti venti di Libeccio le spingeranno contro Alpi e Prealpi.

In primo piano - 2 Novembre 2016, ore 09.51

Sabato 5 il transito di una prima perturbazione, sostenuta da moderate correnti da sud ovest, porterà piogge diffuse al settentrione, più deboli ed intermittenti sull'Emilia-Romagna, a causa della parziale protezione della barriera appenninica rispetto alle correnti sud occidentali.

Si avranno temporali in Liguria, molti rovesci sulle regioni centrali tirreniche, mentre il tempo risulterà asciutto sul medio Adriatico per la stessa ragione per cui risulterà marginale l'influsso del fronte sull'Emilia-Romagna.

Al sud tempo asciutto e progressivamente più caldo a causa del flusso di correnti di Libeccio.

I fenomeni più intensi nella giornata di sabato sono dunque attesi su Liguria, est Piemonte, Lombardia, basso Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia.

Domenica 6 è invece previsto l'ingresso più deciso del ramo ascendente della saccatura, congiuntamente alla presenza della corrente a getto, che comporta venti forti, fenomeni prevalentemente arroccati sulle alte pianure, Prealpi ed Alpi, mareggiate lungo le coste del Tirreno, dove invece in termini di pioggia giungeranno solo rovesci intermittenti.

La bassa Valpadana, tra Cuneese, Alessandrino, Pavese, Cremonese, Mantovano, Padovano e gran parte dell'Emilia-Romagna resteranno probabilmente sottovento, senza sperimentare precipitazioni di rilievo.

Abbondanti invece i fenomeni potrebbero risultare su tutto il settore alpino, prealpino, all'interno sullo Spezzino e il Carrarese e in genere lungo la fascia pedemontana del nord.

Rovesci intermittenti sembrano probabili su nord ed ovest Sardegna, sottovento l'est dell'isola.

Qualche temporale si svilupperà anche sul nord della Campania, ancora una volta tempo asciutto sul medio Adriatico e sul resto del meridione con clima quasi caldo.

Domenica sera ancora qualche forte precipitazione è attesa sull'alto Veneto, sul Friuli Venezia Giulia, rovesci o temporali sparsi, anche INTENSI sulle centrali tirreniche, alla caduta del vento, specie sulla Toscana e sul Lazio, con rischio di nubifragi locali,  schiarite e tempo asciutto su Ponente Ligure, basso Piemonte, Pavese, ancora piogge su Ossola e Valtellina.

Da lunedì 7 l'instabilità si andrà concentrando al centro e al sud; lì infatti si registrerà il punto di contatto tra la massa d'aria fresca in discesa da nord e quella calda in risalita dal nord Africa.

Un corpo nuvoloso si formerà tra la serata di lunedì e martedì colpendo dapprima le regioni tirreniche, poi il resto del centro e del sud, sino a coinvolgere ancora in parte il nord-est.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.29: A25 Torano-Pescara

incidente

Incidente a Svincolo Chieti-Pescara-Raccordo Ch-Pe (Km. 177,6) in uscita in entrambe le direzioni..…

h 13.25: A3 Salerno-Reggio Calabria

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente che coinvolge più veicoli a 4,995 km prima di Cosenza Nord (Km. 253..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum