Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 80 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuovo picco del FREDDO tra venerdì e sabato mattina!

Rientro di aria fredda piuttosto intenso confermato tra giovedì e venerdì e poi schiacciato al suolo dall'alta pressione sino a sabato.

In primo piano - 19 Gennaio 2016, ore 10.06

L'avanzata e il rinforzo dell'alta pressione (paradossalmente) e la presenza di una piccola ansa depressionaria sul basso Tirreno tenderà a richiamare aria nuovamente più fredda al nord e lungo il versante adriatico tra giovedì sera e venerdì mattina con venti di Bora e Grecale ancora scatenati.

Da notare che il modello americano prevede l'ingresso addirittura dell'isoterma dei -10°C a 1500m sul nord-est, mentre quello europeo si ferma a -8°C sulla stessa zona e -6°C in Adriatico e sul resto della Valpadana.

Un freddo comunque piuttosto intenso anche negli strati inferiori, giacché schiacciato al suolo dall'alta pressione in rimonta ma anche a causa della presenza di un vero e proprio lago gelato su tutto l'est europeo sino ai nostri confini: ad esempio l'isoterma dei -12°C sarà presente nella vicina Slovenia.

Ritroveremo pertanto valori di -4°C a soli 800m ma anche di -6°C nella mattinata di sabato, mentre al suolo la formazione di nuvolaglia potrà frenare il calo delle temperature nella notte su venerdì, dove peraltro si prevede anche una spolverata di neve sia lungo la dorsale appenninica del versante adriatico, sia lungo la fascia prealpina.

Nel corso di venerdì cesserà il vento orientale, così anche la nuvolosità si dissiperà e lascerà spazio ad una notte su sabato particolarmente fredda sia al nord che al centro, ma il gelo non mancherà anche nelle zone interne del sud, dove peraltro sul basso Adriatico seguiterà a soffiare Tramontana.

Nel pomeriggio di sabato repentino rialzo termico in quota, specie sui versanti occidentali, segnale inequivocabile dell'aria mite e dell'azione di avvitamento e di compressione dell'aria stessa introdotta dall'alta pressione.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.53: A90-GRA Salaria-Casilina

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo 16: Via Prenestina (Km. 34,6) e Svinco..…

h 18.51: A1 Milano-Bologna

coda

Code per 5 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Fiorenzuola (Km. 74) e Allaccia..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum