Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 21 Febbraio 30 - 74 cm Aperti
Airolo 21 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 21 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 21 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 21 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 21 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 21 Febbraio 36 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 21 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 21 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 19 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 20 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Neve in Piemonte : fiocchi tra torinese e cuneese. Oltre 10 cm in collina [FOTO]

In primo piano - 28 Gennaio 2017, ore 11.19

Maltempo in Piemonte/ In transito di una debole perturbazione nord atlantica, intrufolatasi nel Mediterraneo centro-occidentale dopo una lunghissima fase stabile, ha arrecato un fugace e poco incisivo guasto del tempo sui settori nord-occidentali dell'Italia, in particolare tra basso Piemonte e Liguria.

In Piemonte è la neve il fenomeno predominante quest'oggi, specie tra torinese e cuneese grazie alla presenza di un cuscino di aria molto fredda bloccato nei bassi strati grazie alla particolare conformazione morfologica del nord-ovest. I fiocchi bianchi stanno scendendo sino sui 200/300 metri di quota tra torinese e cuneese, specie in presenza di fenomeni più intensi. Laddove le precipitazioni sono di debole entità, come nell'area di Torino e nell'astigiano ( al momento) la colonna d'aria diviene satura nei bassi strati in presenza di temperature positive e ciò provoca la caduta di pioviggine e pioviggine mista a neve. È la presenza di precipitazioni più intense a permettere un calo decisivo della temperatura ed una maggior omotermia della colonna d'aria, favorendo nevicate anche in pianura.

Nel cuneese in diverse località nevica a partire dai 200 metri. Nel torinese si osservano accumuli di qualche centimetro a partire dai 300/400 metri. Fiocchi anche a Torino, sebbene non manca anche un po' di pioggia. Oltre i 500 metri del cuneese il manto nevoso ha già superato i 10 cm di spessore e potrà crescere sin verso i 20/25 cm grazie alla persistenza dei fenomeni sino a questa sera. Ecco alcune splendide foto diffuse sui social :

 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.45: A1 Firenze-Roma

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) e Allacciamento Diramazione R..…

h 04.44: A21 Torino-Brescia

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Alessandria Ovest (Km. 66) e Allacciamento A1-A21..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum