Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 20 Gennaio 37 - 70 cm Aperti
Airolo 20 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 20 Gennaio 40 - 130 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 20 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 20 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Neve in arrivo su Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria e ovest Emilia

In primo piano - 18 Dicembre 2016, ore 10.44

Gli aggiornamenti odierni confermano la forte fase di maltempo in arrivo sull'Italia nel corso di domani, Lunedì 19 Dicembre e dopodomani.

Una estesa e intensa perturbazione di origine atlantica raggiungerà prima la Sardegna, poi le regioni peninsulari, apportando forti piogge e temporali soprattutto sull'Italia tirrenica. Oltra alla pioggia è prevista neve anche abbondante al Nord-Ovest a partire da quote molto basse.

Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria e l'ovest dell'Emilia, si preparano al primo vero assaggio di inverno: dalla seconda parte di domani precipitazioni in risalita da Sud potranno portare nevicate in un primo momento a quote di pianura sul Piemonte, e a fondovalle in Val d'Aosta, di bassa collina in Liguria, grazie al freddo presente nei bassi strati (il classico "cuscinetto freddo" che si forma al Nord Italia in presenza di alta pressione). Stante l'aria fredda al suolo e i valori termici previsti in quota, la neve dovrebbe fare una breve comparsa anche a Torino. Successivamente, fra la nottata e la giornata di Martedì, a causa dell'aumento termico, la pioggia prenderà il posto dei fiocchi alle quote più basse, mentre continuerà a nevicare in montagna e alta collina. Presupposti quindi per una grande nevicata a Cuneo, dove i fiocchi dovrebbero cadere anche per la prima parte di Martedì.

Le nevicate più abbondanti sono previste sul torinese occidentale e settentrionale e nel basso cuneese, fin verso l'entroterra ligure, fra le province di Imperia, Savona e genovesato occidentale. In queste zone, potranno accumularsi anche 30-40 centimetri di neve fresca a quote collinari. Seguiremo l'evoluzione con aggiornamenti e dettagli nelle prossime ore. 
 

 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.54: Roma Via del Foro Italico

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Corso di Francia e Viale della M..…

h 16.53: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Via Mecenate: Ponte Lambro (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum