Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 27 Febbraio 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 27 Febbraio 20 - 40 cm Aperti
Adelboden 27 Febbraio 16 - 70 cm Aperti
Airolo 27 Febbraio 10 - 100 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 24 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 27 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 24 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 24 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 27 Febbraio 7 - 43 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 27 Febbraio 10 - 35 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 27 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 25 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 24 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 27 Febbraio 30 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 27 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 27 Febbraio 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 27 Febbraio 50 - 200 cm Aperti
Arosa 27 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 25 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 24 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 27 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: tanta INSTABILITA' e clima abbastanza FREDDO all'inizio della settimana prossima in Italia

Anche la settimana prossima potrebbe presentare molta instabilità in Italia, con clima anche abbastanza freddo specie al settentrione. I dettagli.

In primo piano - 2 Marzo 2016, ore 10.55

Marzo affila gli artigli. La prima parte del mese potrebbe trascorrere sull'Italia in maniera tutt'altro che scialba e mite sulla nostra Penisola.

Dal nord Europa resterà attivo un canale depressionario che invierà numerosi impulsi instabili che metteranno i bastoni tra le ruote al progetto stabilizzante primaverile.

In questa sede esamineremo il modello europeo. La prima cartina ci mostra la situazione attesa in Europa e in Italia nelle prime ore di lunedì 7 marzo.

Come si può notare, gran parte del nostro Continente e il Bel Paese saranno avvolti da una circolazione depressionaria con diversi minimi. Quello che ci interesserà sarà centrato proprio sulla nostra Penisola.

Con questa situazione sarà palese una diffusa instabilità in Italia, con rovesci che al nord potrebbero essere nevosi anche a bassa quota, senza scomodare però la pianura.

Anche la giornata di martedì 8 marzo sarà contrassegnata da diffuse condizioni instabili, con rovesci a macchia di leopardo sulla nostra Penisola (seconda cartina a lato).

Da notare, tuttavia, la spinta dell'alta pressione atlantica da ovest. Secondo l'elaborato nostrano, la figura stabilizzante potrebbe portarsi verso di noi sul finire della prossima settimana favorendo un miglioramento del tempo e un rialzo termico, ma è davvero presto per parlarne adesso.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.38: SS81 Piceno Aprutina

blocco frana

Tratto chiuso causa frana nel tratto compreso tra Incrocio Penna S.Andrea (Km. 54,8) e Incrocio Cer..…

h 21.37: A3 Salerno-Reggio Calabria

problema sdrucciolevole

Riduzione di carreggiata causa fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra Svincolo Torano Ca..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum