Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: porte aperte al GRANDE INVERNO sull'Italia...

Il modello europeo questa mattina fa felici gli appassionati del vero inverno...

In primo piano - 10 Gennaio 2017, ore 09.21

Dopo la lunga fase fredda che ha interessato l'Italia negli ultimi giorni, tra giovedì e venerdì avremo una breve parentesi mite sotto l'egida di correnti nord-occidentali meno fredde (prima mappa).

Arriverà qualche pioggia al nord e al centro, unitamente a nevicate a quote molto basse sui settori più settentrionali della Lombardia, del Veneto e in Friuli (dove permarranno sacche di aria fredda).

Aumenterà la temperatura al centro e al sud dopo le nevicate degli ultimi giorni. Avremo quindi un temporaneo miglioramento della situazione anche nelle zone maggiormente colpite dal maltempo e dalla neve.

Questo breve passaggio mite servirà in sostanza a ricaricare di freddo il grande nord.

Tra venerdì 13 e sabato 14 gennaio, l'elevazione dell'alta pressione delle Azzorre verso nord, scaraventerà aria molto fredda in direzione dell'Europa centrale e lo Stivale Italico (seconda mappa).

Sarà l'avvio di una nuova e lunga onda di freddo che metterà sotto torchio sia il Bel Paese che gran parte dell'Europa centro-orientale. La neve sembra al momento più probabile al centro-sud, ma anche il nord avrà possibilità di imbiancarsi a più riprese.

Volgendo lo sguardo a prua...la prossima settimana tutto il Mediterraneo e l'Italia verrà avvolta da una vasta depressione fredda con geopotenziali e temperature basse!

Una situazione finalmente invernale per tutti e che porterà neve a più riprese su molte regioni.

Insomma, l'inverno (quello vero) sfonderà anche in Italia nei prossimi giorni. Prepariamoci!

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.08: SS113 Settentrionale Sicula

frana rallentamento

Traffico rallentato, frana di materiale fangoso nel tratto compreso tra 8,652 km dopo Svincolo Alta..…

h 01.04: SS372 Telesina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente che coinvolge più veicoli a 3,952 km prima di Bivio Per Foglianise..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum