Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 23 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 23 Gennaio 32 - 60 cm Aperti
Airolo 23 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 23 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 23 Gennaio 0 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 23 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 23 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 23 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 23 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 23 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: novembre INSTABILE e FREDDO su molte aree d'Europa

In sintesi ecco le ultime novità sul tempo europeo ed italiano nella prima metà di novembre.

In primo piano - 5 Novembre 2016, ore 21.10

Coerentemente con quelle che sono state le caratteristiche principali della circolazione atmosferica in questo autunno 2016, anche novembre pare ripercorrere questi stessi comportamenti che portano ad un raffreddamento più deciso della temperatura ed un profilo termico vicino alle caratteristiche proprie della stagione fredda. In effetti, il tipo di tempo che si respirerà in Europa in questa prima decade novembrina, somiglierà per molti aspetti ad un vero e proprio anticipo d'inverno.

L'aria artica determinerà una riduzione delle temperature che tenderanno a portarsi sotto lo zero su diverse aree del nostro continente, lo scivolamento di queste masse d'aria così fredda verso la fascia delle medie latitudini, verrà agevolata da una circolazione molto disturbata che, neanche a dirlo, isolerà ancora delle "bolle" d'aria calda collocate in posizione anomala alle latitudini artiche e subartiche. 

Neppure spingendo il nostro sguardo alla seconda decade di novembre tale situazione pare evolversi a favore di una circolazione più tesa occidentale; intrusioni di calore potranno ancora spingersi sull'oceano Atlantico settentrionale, circolazioni depressionarie ricolme d'aria fredda continuerebbero a mantenere condizioni perturbate su gran parte d'Europa. L'influenza dell'anticiclone oceanico sarebbe limitata alla sola Iberia, laddove ritroveremo il tempo più stabile e le temperature più tiepide. 

Il rinforzo di qualche depressione extratropicale oceanica nel triangolo compreso tra Islanda, Groenlandia e Canada orientale, non sarebbe in grado di compromettere il raffreddamento delle lande steppose euroasiatiche, sempre ben inquadrato anche da questo aggiornamento serale del modello europeo. 

Seguite tutte le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.29: A25 Torano-Pescara

incidente

Incidente a Svincolo Chieti-Pescara-Raccordo Ch-Pe (Km. 177,6) in uscita in entrambe le direzioni..…

h 13.25: A3 Salerno-Reggio Calabria

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente che coinvolge più veicoli a 4,995 km prima di Cosenza Nord (Km. 253..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum