Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: "Bomba" da nord all'inizio della terza decade? (guarda la mappa all'interno)

Modello europeo scatenato all'inizio della terza decade mensile...

In primo piano - 11 Novembre 2016, ore 09.20

Non ci sono più dubbi: il mese di novembre quest'anno non ha nulla da spartire con quello dell'anno scorso, quando le nostre montagne erano brulle e la mitezza gironzolava indisturbata sul Mediterraneo e in Europa.

Le mappe in nostro possesso hanno ancora le idee confuse, ma nel complesso optano per una situazione dinamica che consente almeno la neve sulle nostre montagne.

Qualche "sogno bianco" di tanto in tanto si fa vedere sulle carte, anche se a distanze davvero impervie per poter prendere il tutto come una tendenza credibile.

Questa mattina il "botto" lo fa il modello europeo. Guardate cosa prevede nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 novembre!

Aria molto fredda di diretta estrazione artica si getterà a capofitto sul Mediterraneo occidentale (frecce bianche). L'attivazione successiva di una depressione sul nord Italia potrebbe consentire la neve a quote molto basse al settentrione, se non addirittura sulle zone pianeggianti (specie del Piemonte).

Il centro e il sud verrebbero invece interessati (in un primo tempo) da aria meno fredda proveniente dai quadranti meridionali, ma accompagnata da fenomeni anche intensi e di tipo nevoso in Appennino.

Insomma, si tratterebbe di una situazione invernale a tutti gli effetti che dovrà ovviamente essere ricontrollata e rivisitata con le prossime uscite modellistiche.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.06: SS194 Ragusana

frana

Strada chiusa, frana nel tratto compreso tra 1,099 km dopo Giarratana (Km. 67,7) e 10,964 km prima..…

h 02.55: SS121 Catanese

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 6,764 km dopo Bivio Per Alia (Km. 18..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum