Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: alta pressione in fase di stanca, ma ancora ben salda nel Mediterraneo...

L'estate continua seppure con qualche disturbo, almeno fino al giorno 20. A seguire le carte disegno un guasto più serio al nord tra martedì 23 e mercoledì 24 agosto.

In primo piano - 14 Agosto 2016, ore 09.03

Ferragosto: la festa centrale dell'estate mediterranea; per i non amanti del caldo si tratta anche di una meta raggiunta, in quando il periodo immediatamente seguente propone quasi sempre un cambiamento, denominato "rottura stagionale" (si legga a tal proposito questo articolo: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/cosa-si-intende-per-rottura-estiva-/54599/)

Quest'anno, l'estate ha fatto ampiamente il suo dovere e da un momento all'altro si aspetta che una perturbazione più audace metta fine all'egemonia del caldo, seppure non molto fastidioso in questo periodo.

Un tentativo poco fruttuoso verrà compiuto dall'atmosfera nella seconda parte della settimana prossima.

La cartina valida per giovedì 18 agosto ci mostra un'alta pressione alquanto anomala (per il periodo) posizionata in sede scandinava. Solitamente, a questo tipo di situazione, si associano condizioni meteo poco felici sull'Italia e in area mediterranea.

Fortunatamente, la fascia anticiclonica estiva sarà in grado di ricacciare verso nord l'inevitabile trasporto fresco dall'est europeo, che scorrerà sul bordo meridionale dell'anticiclone medesimo.

Tuttavia, nella giornata di giovedì 18 agosto, qualche disturbo sarà presente sull'Italia, alla stregua di temporali più o meno intensi che si faranno notare al nord e nelle zone interne dell'Italia centrale (prima mappa).

Non si tratterà di fenomeni organizzati e diffusi, di conseguenza non si potrà parlare di rottura stagionale.

Nelle 24 ore successive, notiamo un nuovo rinforzo dell'alta pressione sull'Italia, seppure insidiato da una struttura di maltempo presente sul Vicino Atlantico e in movimento verso il nostro Continente.

La medesima figura instabile non avrà la forza di entrare nel Mediterraneo, slittando verso l'Europa centrale e lambendo solo i settori alpini tra sabato 20 e domenica 21 agosto.

Insomma, a parte qualche disturbo, secondo il modello europeo, l'estate dovrebbe restare in sella almeno fino alla fine della seconda decade di agosto. Successivamente sarà probabile un guasto più serio al centro-nord in terza decade, ma è davvero presto per parlarne adesso.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.07: A50 Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Settimo Milanese-Ss11: S.Siro..…

h 07.03: Palermo Viale Michelangelo

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Viale Michelangelo in entrata…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum