Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: affermazione dell'alta pressione sino alla prima metà settembrina, poi...

L'alta pressione protagonista del tempo d'Europa almeno sino alla prima metà di settembre, poi forse un nuovo cambiamento. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 7 Settembre 2016, ore 12.10

Aria fresca ed instabile affluisce in queste ore su tutto il nostro Paese, guadagnando anche le nostre regioni settentrionali; merito di questo effimero raffreddamento, una rotazione del vento che proviene adesso dai quadranti orientali, trascinando con sè le masse d'aria fresca appartenenti alla circolazione ciclonica che attualmente interessa il centro-sud. Per alcune delle nostre regioni, questo rappresenta il momento più fresco di tutta questa prima metà di settembre, in quanto per il periodo successivo, la situazione atmosferica sembra nuovamente sposare una risalita delle temperature portata da un nuovo rinforzo della "cintura" anticiclonica posta alle basse latitudini d'Europa.

L'ultimo aggiornamento del modello europeo rimane ancora serrato verso questa evoluzione che riporterà sui settori centrali del Mediterraneo, valori di temperatura decisamente sopra la media stagionale, essendo per tale periodo pronosticata un'isoterma di +15°C alla quota di 850hpa (circa 1500 metri), valore di tutto rispetto se consideriamo d'essere ormai entrati a pieno titolo all'interno del periodo di competenza dell'autunno meteorologico.

La persistenza di una "sacca" d'aria un po' più fresca a cavallo tra il meridione d'Italia e l'area dell'Egeo, favorirà qui fenomeni marginali d'instabilità almeno sino alla metà del mese, mentre l'azione dell'alta pressione si farà sentire in modo più deciso, proprio sulle regioni del nord, laddove il quadro generale delle temperature risulterà mediamente più elevato rispetto alle regioni di Mezzogiorno.

Spingendo infine il nostro sguardo alla seconda metà settembrina, la previsione deterministica del modello europeo abbozza la formazione di una saccatura che, entro il weekend tra sabato 17 e domenica 18, potrebbe riguardare con un cambiamento del tempo anche le nostre regioni settentrionali. Quest'oggi dagli scenari Ensemble del modello americano, emerge qualche segnale in tal senso un po' più incoraggiante ma saranno ovviamente necessarie ancora delle ulteriori conferme. 

Seguite gli aggiornamenti del pomeriggio su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.08: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Allacciamen..…

h 14.02: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Castel S.Pietro (Km. 38,2) e Allacciamento R..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum