Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Abetone(PT) 18 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 18 Gennaio 45 - 70 cm Aperti
Airolo 18 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 12 Gennaio 5 - 10 cm Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 17 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 18 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 17 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 12 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 18 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 18 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 18 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 17 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 18 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 18 Gennaio 40 - 135 cm Aperti
Aprica(SO) 17 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 18 Gennaio 10 - 30 cm Aperti
Argentera(CN) 16 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 18 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 17 Gennaio 50 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 18 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 17 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello canadese: FREDDO e MALTEMPO dopo il 15 soprattutto al NORD (cartina all'interno)

Davvero interessante l'ipotesi del modello canadese verso la metà del mese...

In primo piano - 7 Novembre 2016, ore 11.12

Un affondo perturbato di altri tempi; un fendente al tessuto anticiclonico che in parte aleggia sul Mediterraneo occidentale e l'inevitabile costruzione di una saccatura fredda che dall'Europa centrale si allungherà in direzione del settentrione e parte delle regioni centrali apportando maltempo.

Il modello canadese questa mattina preme sull'acceleratore e conduce mezza Italia verso una situazione tardo autunnale, con risvolti anche invernali specie sulle regioni settentrionali.

Guardate la spinta dell'anticiclone delle Azzorre molto a nord, fino a raggiungere l'Islanda. Sul suo bordo orientale scenderà aria fredda di diretta estrazione artica, che entrando sul Mare Nostrum determinerà la costruzione di una figura perturbata notevole, in grado di mettere sotto maltempo mezza Italia.

La scadenza previsionale non è immediata; stiamo quindi ragionando solo nel campo delle ipotesi. Tuttavia uno scambio termico del genere porterebbe altra neve sui rilievi del nord a quote interessanti per il periodo.

Il meridione sarebbe interessato invece da una risalita temporanea di aria calda, in attesa che il peggioramento giunga anche qui. Nei prossimi giorni vedremo se confermare o smentire questa linea tendenziale.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.58: A8 Milano-Varese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Busto Arsizio (Km. 24,5) e Svincolo Di Castellanza (K..…

h 18.57: A23 Palmanova-Tarvisio

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Gemona-Osoppo (Km. 44,9) e Pontebba (Km. 92,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum