Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 80 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello americano: nuovi, importanti episodi di MALTEMPO in arrivo sullo stivale

Una vasta circolazione depressionaria approccia al nostro continente europeo, inviando una serie di sistemi perturbati che interesseranno soprattutto le regioni centrali e settentrionali, concentrando precipitazioni lungo i versanti tirrenici. Ci aspettano alcune giornate di valori termici tendenzialmente miti.

In primo piano - 2 Febbraio 2017, ore 17.00

Stiamo ormai giungendo al momento "topico" di una importante sequenza perturbata che porterà con sè diverse precipitazioni che concentreranno i propri effetti sui versanti tirrenici dello stivale. Trattasi di sistemi perturbati trasportati da un ramo piuttosto attivo della corrente a getto che, col passare dei giorni, tenderà a scorrere su di una latitudine sempre più bassa, favorendo così una flessione graduale delle temperature e delle altezze geopotenziali, con l'arrivo di NEVE a quote progressivamente inferiori.

Alle latitudini settentrionali d'Europa, andrà nel frattempo concretizzandosi un'importante azione di disturbo a carico del nostro Vortice Polare, laddove ritroveremo un'intrusione di calore sulla Penisola Scandinava. Masse d'aria gelida di origine artico-continentale, affluiranno verso l'Europa nord-orientale ed in parte sui settori centrali del continente, obbligando in tal modo la corrente a getto oceanica a ripiegare su di una latitudine più bassa. Sul finire della prima decade di febbraio, nuovi e frequenti apporti precipitativi torneranno a farsi vedere sulle regioni di Mezzogiorno.

Nell'immediato futuro ci aspetteranno almeno TRE diversi sistemi nuvolosi; la prima di queste perturbazioni, quella attesa domani, venerdì 3 febbraio, la seconda perturbazione sabato 4, la terza perturbazione tra domenica 5 e soprattutto lunedì 6. Nelle prime due perturbazioni, i settori più esposti all'arrivo della pioggia saranno quelli del medio ed alto Tirreno, nonchè le regioni settentrionali. Il terzo passaggio concentrerà fenomeni soprattutto al centro-sud. Quota neve in progressivo ribasso.

Nell'aggiornamento della sera ci occuperemo di descrivere quelli che saranno i movimenti della circolazione  atmosferica a cavallo tra il termine della prima e l'entrata in scena della seconda decade di febbraio: si preannunciano scenari tutt'altro che tranquilli. 

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.04: SS3 Via Flaminia

blocco

Chiusura corsia nel tratto compreso tra 1,28 km dopo Nocera Scalo/Inizio Variante Di Nocera (Km. 16..…

h 13.00: A7 Milano-Genova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Genova Bolzaneto (Km. 125,8) e Busalla (Km. 111,5) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum