Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo modelli: virata importante verso l'inverno ma forse siamo solo all'inizio...

Decisa svolta modellistica verso l'inverno vero.

In primo piano - 6 Dicembre 2016, ore 11.11

Le carte spaghetti mettono in mostra la fase mite che ci attende tra oggi e il fine settimana, seguita da un orientamento notevole delle emissioni verso il freddo (quasi tutti gli spaghi si trovano infatti sotto la linea rossa che indica la media termica del periodo a 1500m)

A parlare sono le "carte spaghetti", più ancora di qualunque mappa; subito dopo la conferma arriva dalla media degli scenari del modello americano, che avalla quanto appena esposto: a cavallo della metà del mese arriverà l'inverno vero, dall'est europeo e l'obiettivo della colata gelida potrebbe anche risultare l'Italia.

Le termiche dovrebbero raggiungere i -6°C a 1500m su molte zone del Paese con punte di -10°C; la virata del modello americano è importante, ma non ancora definitiva.

Certo, osservare la mappa riassuntiva delle 20 corse del modello con ben 80% delle emissioni o quasi schierate verso un'importante flessione delle temperature dalla metà del mese, è qualcosa che non può passare inosservata.

La media degli scenari di conseguenza non può che tracciare il quadro barico che più di tutti determina conseguenze FREDDE per l'Italia, come vedete qui a fianco.

Per chi è sotto la nebbia l'inverno per la verità sembra già arrivato, ma per tutti gli altri c'è sempre l'impressione di vivere in un eterno autunno, dunque vedere l'inverno vero sotto Natale (anche fuori dai centri commerciali dove è stato riprodotto artificialmente nelle varie vetrine) potrà stupire parecchio.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.06: SS194 Ragusana

frana

Strada chiusa, frana nel tratto compreso tra 1,099 km dopo Giarratana (Km. 67,7) e 10,964 km prima..…

h 02.55: SS121 Catanese

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 6,764 km dopo Bivio Per Alia (Km. 18..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum