Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO fine mese: ecco cosa sta sorprendendo i previsori...

Non solo teoria, ma anche verifica sul campo.

In primo piano - 15 Novembre 2016, ore 12.03

C'è la verifica sul campo di quanto si va dicendo ormai da settimane.

Il vortice polare disturbato facilita il posizionamento delle figure bariche in posizione anomala.

Se novembre non è che possa esprimere chissà quali potenzialità gelide per l'Italia, il fatto che al posto della depressione d'Islanda che, come è ben noto, è un vortice che costruisce maltempo in maniera quasi continuativa, si vada a piazzare l'anticiclone delle Azzorre, stupisce gli addetti ai lavori, e non poco.

Lo vediamo benissimo nell'immagine qui in alto a sinistra: si, certo, quella depressione a ridosso della Spagna non è né carne, né pesce, quasi quanto quell'anticiclone sull'est europeo, che vorrebbe essere di blocco, ma che in realtà è molto meno significativo di quanto possa sembrare, fa altresì sorridere per una volta quel cuneo africano che spunta dalla Tunisia.

Invece sul nord-est del Continente, con il flusso zonale atlantico sbarrato dall'anticiclone, cova il freddo, quello vero. Se la prima mappa mostrata, riferita al 25 novembre, lo vede ancora localizzato sull'estremo nord della Scandinavia, nella successiva, 5 giorni dopo, si vedono i progressi fatti in direzione sud.

Tutto questo potrebbe avere una serie di ripercussioni anche in ambito mediterraneo. Potrebbe potenziare vortici depressionari con caratteristiche autunnali e portare dunque PIOGGE, potrebbe anche inserirsi in modo più diretto e raffreddare sensibilmente l'ambiente.

Questo però lo scopriremo solo a fine mese, per ora può bastare quanto abbiamo visto...

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.08: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Interconnessione A21 (Km. 223,5) e Brescia Ovest (Km. 217,3) in..…

h 05.06: A20 Messina-Palermo

blocco

Traghetti fuori servizio causa chiusura dovuta a maltempo a Svincolo Messina Sud Tremestieri Chius..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum