Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 21 Febbraio 30 - 74 cm Aperti
Airolo 21 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 21 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 21 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 21 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 21 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 21 Febbraio 36 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 21 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 21 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 19 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 20 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo fine mese: cosa aspettarci? Ecco le controanalisi...

Guasto ancora poco incisivo secondo la media degli scenari dei principali modelli.

In primo piano - 16 Febbraio 2017, ore 09.41

Occhi puntati sul potenziale guasto di fine febbraio che però non trova grossi consensi in sede di rianalisi nei principali modelli matematici.

Il modello europeo, che continua a segnalare nelle sue emissioni ufficiali la possibilità di un importante peggioramento per l'ultimo fine settimana di febbraio, nella media degli scenari tratta l'affondo della saccatura in modo meno incisivo.

Il modello americano fa quasi il contrario, segnalando il potenziale guasto soprattutto nella media degli scenari, ma nemmeno lui crede troppo in questo guasto, limitandone gli effetti a qualche precipitazione molto veloce, localizzata in prevalenza al centro-sud e su parte del nord-est.

Per ora dunque nulla di eclatante all'orizzonte, anche se da giorni si parla ormai di questo possibile passaggio perturbato di fine mese, che compare e scompare ripetutamente dagli "schermi radar" modellistici.

In ogni caso si tratterebbe di una zampata invernale molto modesta, senza neve in pianura, ma al massimo solo sui rilievi, pur a quote piuttosto basse, condita ovviamente con una moderata flessione delle temperature.

Seguite gli aggiornamenti, al momento la possibilità che si concretizzi un peggioramento sull'Italia nel periodo 24-26 febbraio è del 35%


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.08: Firenze Viale Filippo Strozzi

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Viale Filippo Strozzi…

h 07.08: Firenze Viale Fratelli Rosselli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Viale Fratelli Rosselli…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum