Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 22 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 22 Febbraio 24 - 65 cm Aperti
Airolo 22 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 22 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 22 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 22 Febbraio 30 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 22 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 22 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 22 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Mercoledì 8 febbraio: fiocchi a bassa quota al nord-ovest?

Altra depressione in arrivo tra mercoledì e giovedì sul nostro Paese.

In primo piano - 6 Febbraio 2017, ore 09.34

La depressione che si andrà approfondendo sull'Italia tra mercoledì e giovedì porterà nuovo maltempo su gran parte delle regioni ma soprattutto favorirà l'inserimento di aria fredda in quota sul settentrione, responsabile di nevicate a quote molto basse nel corso della giornata di mercoledì e nella notte su giovedì.

Il limite delle nevicate infatti si porterà sino in collina sin dalle prime ore di mercoledì sul Piemonte e parte della Lombardia, nonché sui versanti padani dell'Appennino Ligure, per poi scendere a 200-400m o anche a 300m tra la serata e la notte su giovedì, quando però i fenomeni tenderanno a concentrarsi maggiormente sul basso Piemonte, a causa di una ulteriore intensificazione dei venti orientali.

La depressione nel frattempo determinerà forte maltempo in Sardegna, poi giovedi soprattutto lungo i versanti adriatici, il basso Tirreno e solo marginalmente altrove con il basso Piemonte, l'Emilia e sporadicamente anche la Lombardia coinvolta da qualche ulteriore precipitazione nella giornata di giovedì, con limite della neve sempre a quote molto basse: 300-400m.

Al momento però ci sentiamo di escludere nevicate sino in pianura, in effetti non è previsto un raffreddamento utile di tutta la colonna d'aria che sovrasta le zone pianeggianti e soprattutto i fenomeni non risulteranno così intensi da scaricare aria fredda al suolo sufficiente al passaggio di stato da liquido a solido sotto i 200m.

Seguite comunque tutti gli aggiornamenti!
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.03: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Forli' (Km. 81,6) in direzione Ancona dall..…

h 00.59: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Forli' (Km. 81,6) in direzione Ancona dall..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum