Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Mercoledì 17, Giovedì 18: scatta l'ora dei TEMPORALI al nord?

L'estate ancora non finisce ma l'anticiclone si concede una tregua sul bacino del Mediterraneo; ecco i temporali attesi sull'Italia tra mercoledì 17 e giovedì 18 agosto. Colpite soprattutto le regioni settentrionali.

In primo piano - 16 Agosto 2016, ore 10.40

Una figura piuttosto attiva di ALTA pressione, ancora interessa il nostro Mediterraneo; nelle prossime ore quest'ultima sarà tuttavia soggetta ad un processo di lento e graduale declino. Dalla seconda metà della settimana, quest'ultima verrebbe infine sostituita da una circolazione d'aria più fresca ed instabile, senza nessuna particolare organizzazione ma comunque in grado di apportare un cambiamento delle condizioni atmosferiche su diversi dei nostri settori nazionali.

A costituire un espediente per tale cambiamento, la formazione di un'area d'alta pressione in posizione anomala sui settori settentrionali d'Europa (Penisola Scandinava); aria più fresca di origine oceanica avrà così la forza di crearsi un varco sul bacino del Mediterraneo, accentuando l'attività temporalesca già nella giornata di domani, mercoledì 17 agosto. Previsti in questa sede rovesci e temporali  nelle ore pomeridiane e serali soprattutto lungo Alpi ed Appennino, parzialmente coinvolte anche le pianure, soprattutto quelle orientali (Veneto - Friuli).

Un cambiamento più importante verrebbe tuttavia a verificarsi giovedì 18, momento in cui il transito di un piccolo cavetto d'onda sulle regioni del nord, porterebbe alla formazione di numerosi temporali che in primis coinvolgerebbero ancora le aree interne del nostro Appennino e la Valpadana.

Un certo avanzamento stagionale sarebbe tuttavia testimoniato dalla formazione di qualche temporale a matrice marittima anche lungo le coste della Liguria e della Toscana, proprio nella mattinata di giovedì.

Tuttavia una VERA battuta d'arresto alla stagione estiva, ancora stenta a manifestarsi nell'area mediterranea, trattandosi questi ultimi di passaggi instabili/ temporaleschi dalle conseguenze ancora piuttosto limitate. Non si preoccupino troppo gli amanti del sole e della tintarella da spiaggia, allo stato attuale delle cose, almeno sino alla fine agosto la nostra estate dovrebbe essere in grado di reggere al trascorrere inesorabile del tempo. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.03: A4 Torino-Milano

coda incidente

Code per 3 km causa incidente tra Borgo D'ale (Km. 36,8) e Rondissone (Km. 23,4) in direzione To..…

h 21.47: SS117 Bis Centrale Sicula

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso causa fango sulla strada tra Bivio Per Gigliotto/Innesto Ss124 Siracusana..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum