Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Manovre INVERNALI sull'Europa nella prima decade di gennaio

In pillole sul nuovo aggiornamento serale del modello europeo; confermato importante raffreddamento dei settori orientali d'Europa nella prima decade di gennaio.

In primo piano - 25 Dicembre 2016, ore 21.30

Il rinforzo della corrente a getto zonale che si sta verificando proprio in queste ore, sembra destinata ad avere una durata assai limitata; con l'arrivo della nuova mensilità di gennaio 2017, sperimenteremo infatti un nuovo riassetto delle figure bariche sull'emisfero, le temperature sul continente Euroasiatico saranno soggette nuovamente ad un ribasso, e con esse andrà trasferendosi proprio su questa zona il lobo più esteso ed attivo del Vortice Polare.

Di fatto tale situazione verrà provocata da una riattivazione dei flussi di calore che, in corrispondenza dell'oceano Atlantico e dell'oceano Pacifico, daranno luogo ad una azione piuttosto decisa di disturbo a carico dello stesso Vortice Polare. Un rallentamento della corrente a getto favorirebbe l'instaurarsi di un pattern influenzato da una ripresa degli scambi meridiani.

Quali effetti sul tempo di casa nostra?

Parlandovi in termini pratici, sull'Europa assisteremo ad una migrazione dei massimi di alta pressione sull'oceano Atlantico, un sensibile raffreddamento della temperatura potrebbe a questo punto intervenire su Penisola Scandinava, Russia ed i paesi dell'Europa orientale. Parte di questo raffreddamento potrebbe infine estendersi anche al Mediterraneo

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.08: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Interconnessione A21 (Km. 223,5) e Brescia Ovest (Km. 217,3) in..…

h 05.06: A20 Messina-Palermo

blocco

Traghetti fuori servizio causa chiusura dovuta a maltempo a Svincolo Messina Sud Tremestieri Chius..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum