Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 23 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 23 Gennaio 32 - 60 cm Aperti
Airolo 23 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 23 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 23 Gennaio 0 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 23 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 23 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 23 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 23 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 23 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: tutti i fenomeni tra VENERDI e SABATO - LE MAPPE

Peggioramento su gran parte d'Italia, specie sulle regioni centrali. Il punto della situazione.

In primo piano - 17 Novembre 2016, ore 11.06

La tregua imposta dall'allungo dell'anticiclone azzorriano verso il bacino centro-occidentale del Mediterraneo sta per finire.

Già nella giornata odierna le prime piogge inizieranno a bagnare parte delle regioni centrali, segnatamente Toscana, Umbria e Lazio.

Una seconda area nuvolosa darà filo da torcere alla Sicilia e alle estreme regioni meridionali, dove si attiveranno rovesci e temporali.

Tra venerdì e sabato gran parte d'Italia sarà alle prese con piogge più o meno intense. La prima mappa inquadra la situazione attesa in Italia nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 novembre.

Piogge e rovesci si attiveranno al nord e lungo le regioni del versante tirrenico, segnatamente Toscana e Lazio. Piogge talora intense si faranno notare anche sulla Sicilia, specie sui settori meridionali dell'Isola. Altrove situazione migliore, con fenomeni più scarsi. Arriverà anche la neve sulle Alpi, ma a quote abbastanza alte, sopra i 1500-1600 metri.

La seconda mappa ci mostra invece la situazione in Italia prevista per sabato mattina, fino al mezzogiorno.

Rovesci di un certo peso colpiranno il nord-est e le regioni centrali, segnatamente la Toscana, l'Umbria occidentale e il Lazio.

Temporali o rovesci si attarderanno anche sulla Sicilia e il settore ionico, unitamente alla Campania.

Nel corso della giornata prefestiva si prevede una progressiva attenuazione dei fenomeni ad iniziare dai settori occidentali, con le ultime piogge che tenderanno a concentrarsi al meridione.

Non farà freddo, stante la matrice delle correnti dai quadranti meridionali o occidentali.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.32: A25 Torano-Pescara

coda incidente

Code causa incidente a Svincolo Chieti-Pescara-Raccordo Ch-Pe (Km. 177,6) in uscita in entrambe le..…

h 13.31: Roma Via di Boccea

incidente

Incidente sulla Via di Pantan Monastero possibili rallentamenti…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum