Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 22 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 22 Febbraio 24 - 65 cm Aperti
Airolo 22 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 22 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 22 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 22 Febbraio 30 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 22 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 22 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 22 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 22 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO tra domenica notte e lunedì mattina su molte zone d'Italia: le MAPPE...

Si tratterà del fronte di chiusura, ovvero che metterà fine al treno di perturbazioni che stanno interessando l'Italia.

In primo piano - 3 Febbraio 2017, ore 12.20

Il lungo pellegrinaggio di perturbazioni sull'Italia avrà termine nella giornata di lunedì 6 febbraio.

L'ultimo sistema frontale arriverà sull'Italia nella giornata di domenica 5 febbraio, causando un nuovo peggioramento al nord e lungo le regioni tirreniche.

I medesimo fronte tenderà poi ad invorticarsi attorno ad un minimo che dal Mar Ligure si sposterà velocemente verso sud est in direzione del medio-basso Tirreno.

La prima mappa mostra il quadro precipitativo atteso tra le 18 di domenica e le 00 su lunedì.

Rovesci anche intensi colpiranno gran parte dell'Italia centro-settentrionale, escludendo le Alpi e i settori pianeggianti posti più a nord. Rovesci interverranno anche sulla Sardegna e sulla Sicilia occidentale, mentre sulle altre regioni il tempo resterà asciutto.

Quota neve in calo fino a 600-700 metri nel Cuneese, 1200-1500 metri in prossimità della dorsale appenninica centro-settentrionale.

Ecco la previsione per la mattinata di lunedì 6 febbraio.

Come anticipato, la depressione migrerà dal Mar Ligure al medio Tirreno, posizionandosi ad est della Sardegna.

La girandola di precipitazioni sarà estesa a gran parte del nostro Paese, con quota neve in calo sui rilievi del centro-nord.

Attenzione ai rovesci anche forti che interesseranno l'ovest della Sardegna e il versante tirrenico centro-meridionale, con locali grandinate e vento forte.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.55: A33 Asti - Cuneo

fog

Nebbia a Svincolo Isola D'asti tra Alba ed Asti,visibilità 80/100 metri…

h 03.54: A27 Mestre-Belluno

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Vittorio Veneto Sud (Km. 52,3) e Pian Di Vedoia-Ss51 Di Ale..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum