Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 20 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 20 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 20 Febbraio 30 - 73 cm Aperti
Airolo 19 Febbraio - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 20 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 20 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 20 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 20 Febbraio 36 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 20 Febbraio 40 - 140 cm Aperti
Arcidosso(GR) 20 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 19 Febbraio 60 - 200 cm Aperti
Arosa 20 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 19 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 20 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: il percorso della depressione al centro-sud: dove ci sarà più vento e dove si attiveranno mareggiate?

Sotto osservazione, oltre ai fenomeni piovosi, il vento e le mareggiate.

In primo piano - 21 Marzo 2016, ore 09.44

Ecco la "danza" della depressione che tra martedì e mercoledì colpirà le regioni centro-meridionali italiane.

Nella notte tra martedì 22 e mercoledì 23 marzo (prima cartina a lato), il centro di bassa pressione sarà ubicato poco ad est della Sardegna.

La ragnatela di isobare che lo contornerà sarà causa di forti venti che spireranno su molte zone del nostro Paese. In prossimità della depressione, il vento risulterà più calmo.

In rosso abbiamo evidenziato i tratti di costa a rischio mareggiate, ovvero i settori italici che si troveranno sopravvento al flusso portante.

Le regioni dell'alto e medio Adriatico, il Sassarese, la Gallura, il Golfo di Orosei e la Sicilia sud-occidentale (il Gelese) avranno mare agitato durante questo lasso temporale.

Il minimo barico tenderà a spostarsi abbastanza velocemente verso levante e nelle ore centrali di mercoledì 23 marzo (seconda cartina a lato) lo ritroveremo centrato poco al largo del Gargano.

Venti forti settentrionali soprattutto al centro e sulle Isole; mareggiate sulle coste del medio Adriatico, in tendenza anche sulla Puglia specie giovedì 24.

Residue mareggiate colpiranno la Sardegna orientale, mentre l'attenzione si sposterà in Sicilia. Sul litorale tra Trapani e Messina si prevedono onde considerevoli, mosse da forti venti da nord che impatteranno quasi a perpendicolo questo settore insulare.

Massima attenzione ai naviganti, quindi, sia martedì 22 che mercoledì 23 marzo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.41: A4 Milano-Brescia

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Ponte Oglio (Km. 193) e Rovato (Km. 203,4) in entrambe le..…

h 01.38: A1 Roma-Napoli

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Pontecorvo (Km. 658,3) e Cassino (Km. 669,6) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum