Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 26 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 26 Marzo 0 - 160 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 26 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 26 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 26 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 26 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 25 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Marzo 35 - 160 cm Aperti
Arosa 26 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 26 Marzo 70 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: guasto PESANTE nel prossimo week-end, modelli complessivamente concordi...

I tre principali modelli presenti in rete confermano l'intensa fase di maltempo per la fine del mese in Italia.

In primo piano - 22 Febbraio 2016, ore 09.35

Salgono le quotazioni per una fase di intenso maltempo attesa nell'ultimo fine settimana di febbraio sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo e l'Italia.

I modelli questa mattina sono concordi su questa linea, anche se la distanza previsionale è ancora impervia e passibile di modifiche da parte degli elaborati in parola.

Questa mattina abbiamo scelto la notte tra sabato 27 e domenica 28 febbraio come campione di riferimento per il nostro confronto. Diciamo subito che tra i tre "tenori della meteo" emergono poche differenze.

La prima mappa ci mostra l'evoluzione prevista dal modello americano per il lasso di tempo in questione. Sarebbe una situazione di pesante maltempo, soprattutto per le regioni centro-settentrionali italiane. Arriverebbero venti forti, piogge intense e abbondanti nevicate (a quote da valutare) su Alpi e centro-nord Appennino.

Molto simile appare l'evoluzione imbastita dal modello europeo (seconda cartina a lato), per il medesimo periodo.

L'evoluzione verso levante della figura di maltempo sarebbe forse leggermente più lenta, ma si tratterebbe davvero di sottigliezze.

L'insorgenza di correnti di Scirocco (frecce rosse) concentrerebbe il maltempo al nord e sulle regioni tirreniche, dove le cumulate piovose sarebbero anche importanti.

 

Ultimo, ma non meno importante, il modello canadese (terza cartina a lato). L'evoluzione di questo terzo elaborato appare leggermente più veloce rispetto al collega europeo, ma si tratta sempre di sottigliezze.

Come si può notare, l'impianto depressionario viene ampiamente confermato anche dai canadesi, con precipitazioni intense, vento forte, mareggiate e abbondanti nevicate sui rilievi del centro-nord.

Possibilità di realizzo di questa fase di maltempo sull'Italia? Per ora siamo attorno al 55%. Non ce la sentiamo di esporci ancora molto, in quanto gli elaborati negli ultimi mesi stanno "peccando" in fatto di affidabilità a medio termine. Continuate comunque a seguirci!

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.51: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Orte (Km. 492) e Attigliano (Km. 479,7) in direzione Firenze d..…

h 16.46: A14 Ancona-Pescara

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Lor..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum