Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio - assente - Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio - assente - Chiusi
Adelboden 31 Maggio - assente - Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 01 Luglio n/d Aperti
Alpe Cermis(TN) 11 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Mera(VC) 04 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 01 Luglio n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 04 Maggio - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 13 Maggio 0 - 300 cm Aperti
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio - assente - Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio - assente - Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 04 Aprile n/d Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: arriva la NEVE sulle Alpi VENERDI

Boccata di ossigeno per i rilievi alpini stante il transito di un fronte atlantico che impegnerà molte regioni del centro-nord, in un contesto però solo relativamente freddo.

In primo piano - 12 Gennaio 2015, ore 10.45

Tra Favonio e scempi termici al rialzo, questa mattina possiamo dare una buona notizia per le Alpi e ovviamente per tutte le stazioni sciistiche che aspettano con ansia la caduta dei bianchi fiocchi dal cielo.

Nella giornata di venerdì 16 è confermato il transito di una perturbazione sul centro-nord della nostra Penisola, che porterà piogge sparse a bassa quota e neve (anche abbastanza abbondante) lungo tutta la chiostra alpina a quote di media montagna.

La prima cartina inquadra la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia tra le 00 e le 12 di venerdì 16 gennaio. Come si può notare, quasi tutto il nord Italia e l'alta Toscana verrà interessato da piogge più o meno intense, localmente a carattere di rovescio sulla Liguria.

Ecco le nevicate poco sopra menzionate e che cadranno tra gli 800 e i 1000 metri, specie sui settori centro-orientali alpini, solo occasionalmente a quote inferiori in caso di rovesci più intensi.

Le altre regioni del centro saranno ancora in attesa mentre il meridione avrà tempo buono e più mite stante il rinforzo di correnti meridionali di matrice prefrontale.

Tra il pomeriggio e la serata di venerdì 16 gennaio, i massimi effetti del fronte saranno presenti sul settore di nord-est e al centro, segnatamente le regioni del versante Tirrenico. Qualche pioggia è attesa anche sulla Sardegna.

La quota neve sull'Appennino centro-settentrionale si collocherà tra i 1200 e i 1400 metri, ma in graduale abbassamento nell'arco della giornata in seno all'inserimento di correnti più fredde da nord-ovest.

Situazione in miglioramento invece al nord-ovest, dove smetterà di piovere a parte residui rovesci in Liguria e qualche nevicata sull'alta Val d'Aosta.

Le temperature tenderanno a scendere anche se non si potrà parlare di freddo. Rinforzeranno anche i venti e peggioreranno le condizioni del mare, specie sui settori centro-settentrionali della nostra Penisola.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.53: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso tra Allacciamento A7 Milano-Genova e Recco (Km. 22,8) in dir..…

h 18.53: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Allacciamento A13 B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum