Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abetone(PT) 04 Agosto 20 - 80 cm Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 30 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 30 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 30 Settembre n/d Aperti
Alpe di Mera(VC) 20 Febbraio n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 22 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 23 Agosto - assente - Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Argentera(CN) 15 Aprile n/d Chiusi
Arosa 05 Settembre n/d Aperti
Artesina(CN) 15 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 22 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 30 Marzo n/d Chiusi
Badia(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
Bardonecchia(TO) 17 Aprile n/d Chiusi
Barzio(LC) 08 Aprile n/d Chiusi
Bettmeralp 08 Luglio n/d Chiusi
Bolognola(MC) 02 Gennaio n/d Chiusi
Bormio(SO) 12 Aprile n/d Chiusi
Bressanone(BZ) 30 Settembre n/d Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LUNGO TERMINE: l'anticiclone ancora messo in discussione (aggiornamento breve)

Una panoramica sulla situazione atmosferica che si prospetta nella terza ed ultima decade di febbraio. Ancora molta incertezza.

In primo piano - 13 Febbraio 2016, ore 19.00

Negli articoli relativi alla giornata di ieri, venerdì 12 febbraio, avevamo menzionato la possibilità d'avere un nuovo rinforzo dell'alta pressione sull'Europa meridionale e sul bacino del Mediterraneo entro la terza decade di febbraio; questa previsione trova parziale conferma anche quest'oggi tra alcuni dei principali centri di calcolo a nostra disposizione.

Tuttavia questa volta le cose non sono così lineari come saremo ormai tristemente abituati a pensare, abbiamo infatti degli elementi ancora poco chiari per quanto concerne l'evoluzione atmosferica generale in ambito europeo ed emisferico nel periodo preso in esame. Con tutta proababilità, questa "insicurezza" è dovuta in buona parte a quel famigerato processo di avanzamento stagionale che, in questo periodo dell'anno, favorisce un Vortice Polare disturbato piuttosto che con una struttura compatta e molto raffreddata come invece è più facile avere durante la prima metà della stagione.

Sperimentiamo così il famigerato "effetto miraggio" sulla data "ufficiale" di esordio dell'alta pressione alle latitudini mediterranee. Posticipi nonchè importanti revisioni previsionali riguardo l'affermazione dell'alta pressione con l'inizio della terza decade. Negli aggiornamenti relativi a ieri, venerdì 12, questa espansione era vista molto intensa e prepotente, mentre quest'oggi tendono ad essere amplificati gli strascichi di instabilità portati da una "ferita" nel cuore del Mediterraneo che potrebbe faticare più del previsto nel rimarginarsi. 

Ulteriori dettagli con i prossimi aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.32: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A22 Modena-Brennero (Km. 155,3) e Modena Nord (Km...…

h 15.32: Roma Via Leone XIII

incidente

Incidente sulla Piazza Pio XI possibili rallentamenti…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum