Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 24 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 24 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 24 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 24 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 24 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Linea di tendenza per i prossimi 15 giorni: NORD, CENTRO e SUD

Freddo? Neve? ...o clima più mite? Ecco una breve analisi...

In primo piano - 20 Gennaio 2017, ore 11.00

Quelli che vedete sono chiamati "spaghetti" e riassumono tutte le corse del modello, compresa ovviamente quella ufficiale.

La corsa ufficiale è rappresentata dalla linea verde. Le linee a metà grafico sono le temperature a 1500 metri di quota e la linea rossa è la media. I picchi che si notano più in basso sono invece le precipitazioni. Più i valori sono alti, più le piogge (o le nevicate) sono probabili e intense.

Il primo diagramma mostra la tendenza per il lasso di tempo considerato sulle verticali di Milano, Roma e Bari.

Cosa notiamo? Partendo da Milano si nota un progressivo aumento delle temperature nei prossimi giorni, specie in quota. Al suolo invece potrebbe continuare a fare freddo, soprattutto sulla pianura padana.

Rischio di qualche precipitazione tra domenica 22 e lunedì 23 gennaio (difficile la neve in pianura se non al nord-ovest). Successivamente i cluster termici si biforcano: la maggioranza punta al sopra media (circa il 60%)...la minoranza ad un sotto media talora marcato (circa il 40%). Le precipitazioni sembrano possibili, anche se non con quantitativi abbondanti.

Il secondo grafico ci mostra la situazione attesa su ROMA.

Sono evidenti le piogge che bagneranno la Capitale tra domenica 22 e martedì 24 gennaio, seppure in un contesto abbastanza mite.

Successivamente si potrebbe avere un temporaneo calo delle temperature (senza precipitazioni), seguito da un graduale innalzamento termico, sempre accompagnato da precipitazioni scarse.

Il terzo grafico ci mostra la situazione attesa su BARI.

Piogge in vista tra domenica 22 e martedì 24 gennaio, seppure in un contesto abbastanza mite.

Successivo calo della temperatura verso la fine del mese, ma accompagnato da scarsi fenomeni.

A seguire, nei primi giorni di febbraio, addolcimento delle temperature e precipitazioni sempre piuttosto scarse.

http://meteolive.leonardo.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.48: A22 Autostrada Del Brennero

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Mantova Nord (Km. 256,2) e Reggiolo-Rolo (Km. 285,6) in e..…

h 08.47: A1 Milano-Bologna

coda

Code causa mostra a Parma (Km. 110,4) in uscita in entrambe le direzioni dalle 08:07 del 25 mar 2..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum