Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio n/d Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio n/d Chiusi
Adelboden 31 Maggio n/d Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 29 Settembre - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Mera(VC) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 29 Settembre n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 07 Settembre - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Chiusi
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 28 Settembre - assente - Chiusi
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio n/d Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio n/d Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 31 Agosto - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le controanalisi sullo sfondamento del vortice freddo di lunedì 5: ecco cosa dovrebbe accadere!

Abbiamo analizzato a fondo il modello americano per arrivare a capire dove e quanto colpirà il maltempo la prossima settimana.

In primo piano - 1 Settembre 2016, ore 09.55

Sembrava sfumato e invece è ritornato di grande attualità il tentativo di sfondamento del vortice freddo in arrivo dal centro Europa nell'area mediterranea. 

La media degli scenari del modello americano, unitamente all'analisi dell'anomalia barica prevista a 5500m, mostra la ferita depressionaria raggiungere il centro Europa nel pomeriggio di domenica 4 settembre e poi sfondare sul Triveneto e l'Emilia-Romagna nella notte su lunedì 5 settembre, portando con sé fenomeni anche violenti e grandinigeni.

Se le possibilità che tale evento possa verificarsi sono in netto aumento rispetto a ieri: siamo al 55%, sul posizionamento del vortice c'è ancora notevole incertezza, perché potrebbe decidere di spingersi più ad ovest, interessando con la medesima veemenza anche il resto del nord, oppure lasciarlo praticamente sottovento, cioè senza fenomeni e puntare deciso al centro e al sud. 

Quindi è in questo frangente che si nota incertezza, sulla posizione del vortice tra la notte e la mattinata di lunedì 5 settembre (qui l'attendibilità scende al 35%).

Risale invece notevolmente l'attendibilità (55-60%) dell'evoluzione nel corso del pomeriggio di lunedì e poi per le successive 72 ore, quando il vortice viene visto evolvere in una goccia fredda e determinare forte instabilità al centro e al sud sino a giovedì 8 o venerdì 9 settembre.

Anche se sfondasse in pieno, è ormai abbastanza sicuro che penalizzi il centro, specie l'Adriatico, e il meridione per alcuni giorni, rinnovando la tendenza temporalesca, che andrebbe poi a localizzarsi a ridosso delle isole maggiori con una manovra a ritroso.

Al nord invece il tempo andrebbe migliorando nettamente già da mercoledì 7 con un rialzo delle temperature.

Seguite ovviamente gli aggiornamenti!
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.58: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Imperia Est (Km. 106,3) e San Bartolomeo (Km. 100) in direz..…

h 00.25: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Imperia Ovest (Km. 112,2) e Imperia Est (Km. 106,3) in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum