Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 25 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 26 Marzo 0 - 100 cm Aperti
Airolo 26 Marzo 0 - 160 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 24 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 26 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 26 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 26 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 26 Marzo 10 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 25 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 25 Marzo 35 - 160 cm Aperti
Arosa 26 Marzo 80 - 150 cm Aperti
Artesina(CN) 24 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 26 Marzo 70 - 160 cm Aperti
Ayas(AO) 24 Marzo - assente - Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La traccia delle prime PIOGGE! Ecco quando e dove...

Le mappe chiariscono bene la prima fase piovosa attesa su alcune regioni tra martedì 21 e mercoledì 22.

In primo piano - 16 Marzo 2017, ore 11.05

Dopo la fase asciutta, piuttosto stabile e decisamente mite che sta caratterizzando il tempo di queste giornate, ci attende un potenziale cambiamento del tempo ad iniziare da lunedì 20 ma soprattutto da martedì 21 e nei giorni seguenti.

Se lunedì 20 potranno intervenire già degli annuvolamenti e qualche piovasco a partire dalla costa campana e poi laziale e toscana a causa di un richiamo di correnti più umide da ovest, da martedì 21 gli annuvolamenti risulteranno più estesi a gran parte del Paese e verso sera, soprattutto sulla Lombardia, l'arco alpino e parte dell'Emilia, la Sardegna, la Sicilia e la Calabria si attiveranno delle piogge, sia pure per motivi diversi, ma comunque collegati ad una generale flessione del campo barico sul nostro Paese.

Al nord le precipitazioni attese sulla Lombardia e sulle Alpi si verificheranno a causa della rotazione delle correnti dai quadranti meridionali e da un'aumentata instabilità atmosferica, al sud per il passaggio di un'onda depressionaria che porterà un corpo nuvoloso ad arcuarsi tra Sardegna, Sicilia e Calabria determinando piogge temporalesche.

Il passo successivo sarà capire cosa avverrà della saccatura anche più pronunciata attesa tra mercoledì 22 e giovedì 23. Dove si collocherà? Che conseguenze apporterà? E' quello che cercheremo di scoprire nei prossimi aggiornamenti.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.11: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6) e Poggio Imperiale (Km. 507)..…

h 03.57: A24 Roma-Teramo

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e Colledara-San Gabriele (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum