Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 24 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 24 Gennaio 30 - 58 cm Aperti
Airolo 24 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 24 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 24 Gennaio 2 - 8 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 24 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 24 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 24 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 24 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 24 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 23 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 24 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 23 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 24 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 23 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La NEVE a CATANIA? Quel magico 17 dicembre 1988 si potrebbe ripetere?

La città siciliana potrebbe tingersi di bianco? Forse...

In primo piano - 3 Gennaio 2017, ore 11.48

Quel dicembre 1988 non lo dimenticheró mai, avevo 14 anni e come molti amavo la neve.

La mattina del 17.12.88 mi svegliai con circa 25 cm di neve(con accumuli di 50 cm a causa del vento), che per una cittadina siciliana seppur collocata a 500 metri sul livello del mare era eccezionale.

Tutto cominciò il pomeriggio del 15 dicembre, quando cadde un´intensa pioggia. La quota neve sull´Etna si era notevolmente abbassata e dato che la mia cittadina, Biancavilla, si trova sulle pendici del vulcano, era tutto ben visibile.

Il 16 mattina trovavo già alcuni cm di neve sui tetti, sulle macchine e continuava a nevicare sotto forma di forti rovesci. Per tutto il giorno si susseguivano copiose nevicate con brevi schiarite ed una temperatura massima di +2°C; la neve attaccava a tratti.

Il bello arrivava nel tardo pomeriggio: come un blizzard americano si scatenò una vera e propria bufera di neve e la temperatura crollò a -1°C.

La bufera durò tutta la notte e la mattina dopo(17 dicembre) tutto era coperto da un soffice manto bianco. Le raffiche di vento da N-NW avevano prodotto davanti ai muri accumuli di oltre mezzo metro.

Persino a Catania caddero alcuni centimetri di neve. La foto mostra la situazione la mattina del 17.12.88 mentre stava ancora nevicando. Purtroppo la temperatura salì a +3°C e la neve iniziò la propria opera di fusione. Abitai in quel paese dal 1986 al 2000 e non ho più visto una nevicata del genere! Chissà se quest'anno questa magia potrà tornare...

NOTA: La neve a Catania è possibile tra la serata dell'Epifania e la prima mattinata di sabato 7 gennaio, qualora le precipitazioni fossero di discreto spessore. L'azione schermante dei monti Peloritani e indirettamente anche dall'Aspromonte, in Calabria potrebbe disturbare il quadro precipitativo, ma le possibilità ci sono.


Autore : Michele Gregorio (Rielaborazione di Paolo Bonino)

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.13: A1 Diramazione Roma Sud

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Monteporzio (Km. 10,1) e San Cesareo (Km. 5) in dire..…

h 20.12: SS81 Piceno Aprutina

incidente

Incidente a 2,209 km prima di S.Martino Maruccina/Innesto Ss81Diramazione Piceno Apr. (Km. 164) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum