Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 04 Maggio - assente - Chiusi
Abetone(PT) 04 Maggio - assente - Chiusi
Adelboden 31 Maggio - assente - Chiusi
Airolo 31 Marzo n/d Chiusi
Ala di Stura(TO) 04 Aprile n/d Chiusi
Alagna Valsesia(VC) 18 Aprile n/d Chiusi
Alleghe(BL) 26 Giugno - assente - Chiusi
Alpe Cermis(TN) 11 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Mera(VC) 04 Aprile n/d Chiusi
Alpe di Siusi(BZ) 26 Giugno n/d Aperti
Alta Badia(BZ) 04 Maggio - assente - Chiusi
Alta Pusteria(BZ) 23 Giugno n/d Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Altopiano di Vezzena(TN) 04 Aprile n/d Chiusi
Andalo(TN) 18 Aprile n/d Chiusi
Andermatt 13 Maggio 0 - 300 cm Aperti
Aprica(SO) 15 Aprile n/d Chiusi
Arcidosso(GR) 04 Maggio - assente - Chiusi
Argentera(CN) 12 Aprile n/d Chiusi
Arosa 31 Maggio - assente - Chiusi
Artesina(CN) 11 Aprile n/d Chiusi
Asiago(VI) 23 Aprile n/d Chiusi
Auronzo di Cadore(BL) 04 Aprile n/d Chiusi
Avoriaz 25 Aprile n/d Chiusi
Ayas(AO) 04 Aprile n/d Chiusi
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'inverno saprà battere un colpo in "zona Cesarini"?

Sembra proprio di no.

In primo piano - 15 Febbraio 2016, ore 09.58

La rimonta dell'anticiclone prevista per il fine settimana 20-21 febbraio, conseguenza della rinnovata spinta della corrente a getto, la dice tutta sull'andamento di questo spento inverno 2015-2016, che ha dispensato ben poche emozioni ai suoi appassionati.

Nemmeno in questo finale di stagione, in cui per la verità ci si aspettava qualcosa di più, l'aria fredda ha saputo scagliarsi verso sud con determinazione. Per fortuna a tratti sono tornate le precipitazioni a ridimensionare il problema della siccità, così come la neve ha visitato le Alpi ridando fiato al turismo.

Resta però la pesantissima anomalia di questo anticiclone sempre pronto a chiudere ogni varco all'aria fredda, resta una circolazione generale votata al mantenimento dello status quo, persiste la probabile influenza sull'anomalia dell'episodio di El Nino nel Pacifico, che si riassorbirà solo lentamente, con il rischio che anche la primavera possa risultare più calda e più secca del normale.

Nel fine settimana tornerà l'alta pressione e, laddove non ci saranno le classiche nebbie di fine stagione, sembrerà primavera, quella primavera che l'estremo sud fra l'altro sta già sperimentando in questi giorni.

La prossima settimana potrebbe tornare la variabilità ma l'analisi a lungo termine si mostra impietosa: le correnti occidentali persisteranno ancora per diversi giorni e l'alta pressione farà ancora muro ad ovest, deviando le perturbazioni più ad est.

Inutile poi pensare a qualche affondo artico da nord, non è arrivato sino ad ora, difficile possa sfondare di colpo verso sud entro i primi di marzo. Insomma per l'inverno sembrano esserci ormai ben poche speranze.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.16: A7 Milano-Genova

incidente

Incidente tra Allacciamento A12 Genova-Rosignano (Km. 128,7) e Allacciamento A10 Genova-Ventimiglia..…

h 02.11: A7 Milano-Genova

incidente

Incidente tra Allacciamento A12 Genova-Rosignano (Km. 128,7) e Allacciamento A10 Genova-Ventimiglia..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum