Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Febbraio 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 21 Febbraio 30 - 74 cm Aperti
Airolo 21 Febbraio 10 - 150 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Febbraio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Febbraio 10 - 190 cm Aperti
Alleghe(BL) 21 Febbraio 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 19 Febbraio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Febbraio 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 21 Febbraio 7 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 21 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 21 Febbraio 35 - 75 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 19 Febbraio 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Febbraio 25 - 65 cm Aperti
Andermatt 21 Febbraio 36 - 215 cm Aperti
Aprica(SO) 21 Febbraio 30 - 130 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Febbraio 5 - 35 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Febbraio 55 - 200 cm Aperti
Arosa 21 Febbraio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 20 Febbraio 120 - 200 cm Aperti
Asiago(VI) 19 Febbraio 0 - 70 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 19 Febbraio 10 - 40 cm Aperti
Avoriaz 20 Febbraio 90 - 120 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Febbraio 50 - 90 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'ennesima perturbazione in arrivo sull'Italia tra il WEEKEND e l'inizio della prossima settimana

Cerchiamo di fare un po' di chiarezza circa l'evoluzione del tempo prevista sull'Europa in questo scorcio di gennaio; si conclude una lunga fase di instabilità portata dalla circolazione d'aria FREDDA artica ma le condizioni atmosferiche tormentate non sembrano concludersi qui. Tra il weekend e l'inizio della settimana prossima torneremo a fare i conti con delle nuove precipitazioni accompagnate da un addolcimento della temperatura.

In primo piano - 19 Gennaio 2017, ore 17.00

Un rialzo graduale della colonnina di mercurio si verifica già in queste ore sui settori meridionali d'Europa, il flusso di correnti fredde di origine artica tende infatti ad indebolirsi con gradualità, lasciando spazio ad una generale attenuazione dell'instabilità ed un innalzamento della temperatura che si fa sentire soprattutto alle quote superiori. Entro domani, venerdì 20 gennaio, prevediamo una generale tregua dei fenomeni su tutto il nostro Paese, mentre nel fine settimana una nuova circolazione di bassa pressione riporterà scompiglio sul tempo del Mediterraneo. Dal canto suo l'anticiclone resterà isolato con i suoi massimi al suolo sui settori centro-orientali del continente, laddove proprio nel weekend ritroveremo valori di pressione al suolo vicini a 1040hpa.

L'avvio di un nuovo cambiamento del tempo rivolto proprio all'Italia ed ai settori centro-occidentali del Mediterraneo, prenderà vita sin dalle prime ore di sabato 21 gennaio, attraverso un cambiamento del tempo che dapprima si manifesterà sulle due isole maggiori per poi estendersi durante la notte tra sabato e domenica sino ai versanti tirrenici. Le precipitazioni risulteranno al più moderate e la quota neve sarà soggetta sd un graduale rialzo portato da una circolazione di venti meno freddi di Scirocco.

La propaggine più settentrionale del fronte occluso potrà poi interessare le regioni dell'Italia settentrionale nella giornata di domenica 22 gennaio. Qualche spruzzata di NEVE potrebbe quindi spingersi sino a quote collinari o pianeggianti su Liguria, basso Piemonte e bassa Lombardia, sul resto del nord aumenterà la nuvolosità ma senza fenomeni di rilievo. Persistenza delle precipitazioni lungo le regioni del versante tirrenico. Dopo una lunga fase di attesa, qualche pioggia sul versante adriatico farà la sua comparsa non prima di lunedì 23 gennaio.

Resta ancora da capire se potrà o meno verificarsi una persistenza delle precipitazioni anche sulle regioni nord-occidentali ma ad ogni modo un miglioramento del tempo si farà vedere un po' ovunque entro martedì 24 gennaio.

La risalita delle temperature si farà sentire un po' ovunque. Entro la serata un aggiornamento sulla possibile evoluzione del tempo a LUNGO TERMINE.

Seguite le prossime news.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.53: A22 Autostrada Del Brennero

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Mantova Sud (Km. 265) e Reggiolo-Rolo (Km. 285,6) in entr..…

h 04.45: A1 Firenze-Roma

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) e Allacciamento Diramazione R..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum