Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone di fine ottobre, poi un cambiamento in chiave FREDDA ed INSTABILE

Nuova cambio di regia nella circolazione atmosferica generale; si interrompe il flusso di correnti calde di Scirocco, un nuovo passaggio instabile riguarderà il nostro Paese dalla seconda metà della settimana, concentrando i suoi effetti sulle regioni dell'Italia meridionale. Poi sarà il turno del super anticiclone, ma sempre con l'insidia delle nubi al sud. Infine nuova instabilità in arrivo sull'Italia e sull'Europa nella prima decade novembrina.

In primo piano - 25 Ottobre 2016, ore 17.40

Ha ormai le ore contate l'imponente flusso d'aria calda africana che ha temporaneamente riportato L'ESTATE sulle regioni di Mezzogiorno. L'aria più fresca oceanica irromperà nella giornata di domani, mercoledì 26 ottobre, sulle regioni del nord per poi portarsi rapidamente verso il centro ed il sud, laddove una circolazione d'aria un po' più instabile e fresca condizionerà il tempo sino al prossimo weekend (sabato 29 - domenica 30).

Nel frattempo una figura piuttosto vistosa di alta pressione riporterà condizioni atmosferiche decisamente più stabili che riguarderanno soprattutto i settori occidentali e centrali d'Europa. Nell'ambito del nostro stivale, questa imponente figura barica esplicherà la sua azione stabile soprattutto sulla Sardegna, le regioni dell'Italia nord-occidentale ed i versanti tirrenici; queste aree del nostro territorio nazionale sperimenteranno tra giovedì 27 e sabato 29 ottobre, alcune giornate dal sapore squisitamente autunnale ma baciate da un bel sole.

Segnatamente al NORD, le temperature faranno segnare un significativo aumento nei valori massimi, mentre al contrario le minime, grazie alla mancanza del vento ed alle notti di cielo sereno potranno scendere di diversi gradi, con l'arrivo delle prime nebbie.

Sul resto del Paese il clima risulterà addolcito ed in buona misura ripulito dai valori di clima caldo estivo che in queste ore spadroneggiano in modo particolarmente eclatante sulle due isole maggiori, laddove prevediamo entro sabato un calo della temperatura di almeno 5-7 gradi. Il tempo più fresco sui versanti del medio e basso Adriatico, dove potrà fare capolino qualche episodio marginale di instabilità

Infine uno sguardo al tempo previsto sull'Europa nel corso della prima decade di novembre, quando l'anticiclone tenderà ad attenuarsi con gradualità, lasciando aperto un corridoio di correnti più fredde ed instabili di origine nord-orientale che aprirebbero l'ultima mensilità dell'autunno meteorologico sotto un tipo di tempo che potrebbe avvicinarsi notevolmente agli standard della stagione invernale.

Da alcune previsioni viene infatti pronosticato un raffreddamento considerevole del comparto nord-est europeo che andrà monitorato con attenzione nei prossimi aggiornamenti. 

Seguite tutte le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.06: SS194 Ragusana

frana

Strada chiusa, frana nel tratto compreso tra 1,099 km dopo Giarratana (Km. 67,7) e 10,964 km prima..…

h 02.55: SS121 Catanese

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 6,764 km dopo Bivio Per Alia (Km. 18..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum