Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Abetone(PT) 23 Marzo 20 - 50 cm Aperti
Adelboden 23 Marzo 8 - 90 cm Aperti
Airolo 23 Marzo - assente - Chiusi
Ala di Stura(TO) 23 Marzo 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 22 Marzo 20 - 220 cm Aperti
Alleghe(BL) 23 Marzo 30 - 80 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 23 Marzo 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 23 Marzo 10 - 50 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 23 Marzo 5 - 40 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 23 Marzo 5 - 30 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Marzo 20 - 60 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 23 Marzo 30 - 50 cm Aperti
Andalo(TN) 23 Marzo 5 - 90 cm Aperti
Andermatt 23 Marzo 18 - 400 cm Aperti
Aprica(SO) 23 Marzo 30 - 120 cm Aperti
Arcidosso(GR) 21 Marzo 0 - 30 cm Chiusi
Argentera(CN) 20 Marzo 20 - 120 cm Aperti
Arosa 23 Marzo 90 - 160 cm Aperti
Artesina(CN) 22 Marzo 30 - 90 cm Aperti
Asiago(VI) 23 Marzo 0 - 30 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 21 Marzo 20 - 0 cm Chiusi
Avoriaz 23 Marzo 80 - 170 cm Aperti
Ayas(AO) 22 Marzo 50 - 100 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'analisi: ecco cosa potrebbe succedere dopo l'ondata di freddo...

Alcuni elementi depongono a favore di una breve ulteriore appendice della fase fredda, prima di un temporaneo ritorno dell'anticiclone.

In primo piano - 15 Gennaio 2016, ore 08.57

L'ondata di freddo di domenica 17 potrebbe trovare nuova linfa nel corso della prossima settimana, se solo i modelli avessero un po' più di coraggio nel prevedere l'inserimento in sede mediterranea di un piccolo vortice atlantico, sorto dalle ceneri di una saccatura molto debole in inserimento da ovest.

Questo vortice andrebbe a posizionarsi ancora al sud per giovedì 21, rinnovando il richiamo di aria fredda per altre 36-48 ore e mantenendo vivo l'inverno crudo sul nostro Paese.

Più difficile, al momento, che si concretizzino altre ipotesi, tra cui la neve di addolcimento al nord, oppure una spallata netta dell'anticiclone subtropicale dovuta alla pressione dell'uragano Alex sulle Azzorre che, francamente, ci sembra un po' forzata.

L'anticiclone arriverà probabilmente dopo, da sabato 23 o domenica 24, lasciando comunque spazio a qualche scorribanda da nord lungo il versante adriatico e sui Balcani. 

Qualche opzione fredda da questo tipo di schema barico "in balico" si vede tra le carte alternative: cioè un rientro da est di aria gelida che riproponga una depressione al sud nel periodo tra il 24 ed il 27 ma resta minoritario rispetto a quanto ad esempio propone in pompa magna il modello americano: cioè l'assoluta affermazione dell'alta pressione sull'Europa e un vortice polare compattissimo per fine gennaio con bel tempo assoluto.

Cosa vuole dire? Che l'inverno chiude i battenti entro fine mese? Manco per idea. Da un vortice polare così compatto, al primo frazionamento della sua massa gelida, febbraio potrebbe riservare sorprese ancor più gelide di quelle sino ad ora ha sperimentato qua e là l'Europa.

Dunque, un po' di pazienza, l'inverno ha ancora le carte in regola per giocarsi tutto il suo potenziale.
  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.01: Roma Via Tiburtina

incidente

Incidente sulla Via Tiburtina possibili rallentamenti altezza bivio Setteville…

h 11.00: Roma Via Tuscolana

incidente

Incidente sulla Via Tuscolana altezza civ. 668…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum