Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 23 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 23 Gennaio 32 - 60 cm Aperti
Airolo 23 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 23 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 23 Gennaio 0 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 23 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 23 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 23 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 23 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 23 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 23 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 23 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Irruzione FREDDA di fine anno: che possibilità ci sono che si realizzi?

Al momento non molte, più facile che accada qualcosa di più importante durante la prima decade di gennaio.

In primo piano - 21 Dicembre 2016, ore 10.42

I modelli gettano il sasso e poi nascondono la mano. Dopo Natale, quel bestione dell'alta pressione, potrebbe essere trafitta ed offesa da una massa d'aria fredda diretta principalmente verso i Balcani, ma che potrebbe temporaneamente virare anche verso le nostre regioni, segnatamente quelle del versante adriatico e del meridione.

Le probabilità non sono ancora elevate (30%), proprio per la notevole potenza dell'anticiclone e a causa di una corrente a getto ancora eccessivamente rapida per proporre simili frenate e riversamenti freddi verso le basse latitudini.

In ogni caso non possiamo tralasciare questi segnali che giungono ad intermittenza o dal modello americano o da quello europeo, mentre dal canadese non emerge altro che la spettacolare ed incredibile tenuta dell'alta pressione.

Se dovesse comunque andare in porta la colata d'aria fredda, sul medio Adriatico e sul meridione potrebbe tornare la neve a quote molto basse, mentre sul resto d'Italia si assisterebbe comunque ad un rimescolamento dell'aria e ad una moderata flessione delle temperature, specie in quota e nei valori minimi.

Maggiori possibilità di cambiamento si avranno probabilmente con l'inizio del nuovo anno, entro l'Epifania, quando l'anticiclone potrebbe spostarsi verso ovest e nel contempo indebolirsi un po', mente la corrente a getto dovrebbe fisiologicamente rallentare.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.32: A25 Torano-Pescara

coda incidente

Code causa incidente a Svincolo Chieti-Pescara-Raccordo Ch-Pe (Km. 177,6) in uscita in entrambe le..…

h 13.31: Roma Via di Boccea

incidente

Incidente sulla Via di Pantan Monastero possibili rallentamenti…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum