Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
Abbadia San Salvatore(SI) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Abetone(PT) 21 Gennaio 50 - 70 cm Aperti
Adelboden 22 Gennaio 34 - 70 cm Aperti
Airolo 22 Gennaio 10 - 40 cm Aperti
Ala di Stura(TO) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alagna Valsesia(VC) 20 Gennaio 15 - 180 cm Aperti
Alleghe(BL) 22 Gennaio 2 - 45 cm Aperti
Alpe Cermis(TN) 20 Gennaio 5 - 50 cm Aperti
Alpe di Mera(VC) 19 Gennaio 10 - 20 cm Aperti
Alpe di Siusi(BZ) 22 Gennaio 1 - 4 cm Aperti
Alta Badia(BZ) 20 Gennaio 20 - 10 cm Aperti
Alta Pusteria(BZ) 22 Gennaio 25 - 50 cm Aperti
Altopiano di Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Altopiano di Vezzena(TN) 20 Gennaio 30 - 40 cm Aperti
Andalo(TN) 20 Gennaio 5 - 20 cm Aperti
Andermatt 22 Gennaio 40 - 120 cm Aperti
Aprica(SO) 22 Gennaio 25 - 45 cm Aperti
Arcidosso(GR) 22 Gennaio 15 - 40 cm Aperti
Argentera(CN) 21 Gennaio 35 - 120 cm Aperti
Arosa 22 Gennaio 60 - 100 cm Aperti
Artesina(CN) 21 Gennaio 40 - 80 cm Aperti
Asiago(VI) 17 Gennaio 5 - 40 cm Aperti
Auronzo di Cadore(BL) 17 Gennaio 10 - 15 cm Aperti
Avoriaz 22 Gennaio 80 - 90 cm Aperti
Ayas(AO) 20 Gennaio 35 - 80 cm Aperti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

INVERNO, le illusioni del passato! Quando nel novembre 2012 i meteorologi inglesi dissero: "sarà un inverno storico"...

Così scrivevamo il 19 novembre 2012: "per gli scienziati inglesi sarà un inverno che entrerà nella storia, il più rigido dai primi del 900".

In primo piano - 11 Novembre 2016, ore 11.00

Da MeteoLive del 19 novembre 2012, un annuncio che fece pensare al peggio per l'inverno, sappiamo invece tutti come andò; cadde moltissima neve sulle Alpi dalle quote medie, ma per il resto l'inverno risultò decisamente mite...

"Leon Brown e non solo lui, non ha dubbi: nel Regno Unito si vivrà un inverno storico, sia in termini di freddo che di accumuli nevosi, soprattutto nella prima parte della stagione e sino alla fine di gennaio. Oltretutto per la fine del mese è attesa la prima nevicata in Scozia, dove peraltro non c'è stata praticamente estate. 

Ad un vortice polare particolarmente disturbato andrà a corrispondere una profonda anomalia barica sull'Europa centro-settentrionale con frequenti incursioni di aria fredda anche alle latitudini medie e forse basse".

Il nostro commento di quel giorno:
"Se di queste previsioni ne abbiamo lette a bizzeffe negli ultimi anni, lanciate soprattutto dai russi, che poi spesso hanno dovuto correggere il tiro, non si può non rilevare l'abnorme estensione nevosa presente tra Europa ed Asia.

In effetti non era mai accaduto in tempi recenti che in questo periodo la copertura nevosa fosse presente in modo tanto esteso a cavallo dei Continenti; questo potrebbe anche significare poco ai fini dell'inverno italiano, ma è indubbio che il freddo pellicolare, quello che per intenderci va a formare l'anticiclone russo, ha bisogno di questo tipo di inneschi, lasciamo tempo al tempo".

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.24: SS192 Della Valle Del Dittaino

blocco

Chiusura corsia, straripamenti a 556 m prima di Svincolo Catania Sud A19 Palermo-Catania (Km. 84,5)..…

h 05.08: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Interconnessione A21 (Km. 223,5) e Brescia Ovest (Km. 217,3) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum